Come ottenere 300 euro per figli che studiano senza presentare ISEE

I nostri Lettori potrebbero trovare utile sapere come ottenere 300 euro per figli che studiano senza presentare ISEE. Il team di consulenti di ProiezionidiBorsa ha già dato indicazioni su “Come richiedere aiuti economici per figli studenti nel 2021”. Ciò perché in realtà sono diversi gli ammortizzatori economici a sostegno della genitorialità. Stiamo attraversando un momento storico assai particolare in cui la crisi economica sta mettendo a dura prova la resistenza di moltissimi cittadini. A pagare uno dei tributi più elevati all’emergenza epidemiologica da coronavirus sono le famiglie con più figli che non godono di condizioni economiche rassicuranti.

Con l’avanzare dell’età dei figli aumentano anche le esigenze e le spese irrinunciabili che i genitori devono talvolta sostenere con un unico stipendio. L’arrivo di agevolazioni, benefici e sussidi di natura economica non può che costituire un sollievo per i genitori che fronteggiano anche una riduzione di entrate. Gli Esperti di Redazione forniranno indicazioni su come ottenere 300 euro per figli che studiano senza presentare ISEE e quindi al di là della condizione reddituale. Ciò perché il bonus cultura cui ci riferiamo spetta a tutti gli studenti che raggiungeranno la maggiore età nel 2021 e senza distinzioni di reddito.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Come ottenere 300 euro per i figli che studiano senza presentare ISEE

L’approvazione della Legge di Bilancio 2021 ha decretato nuovamente il finanziamento di fondi da destinare agli studenti che compiranno 18 anni nel 2021. Nello specifico, l’articolo 93 del Decreto legislativo n. 178/2020 ha riconfermato il bonus cultura per il 2021, ma con uno stanziamento inferiore rispetto all’anno precedente. Il che equivale a dire che, sebbene ancora non vi siano certezze in merito, è assai probabile che l’importo della Card cultura scenda da 500 a 300 euro. Si deduce ciò perché i fondi per il 2021 prevedono l’erogazione di 40mila euro in meno rispetto al 2020. Per richiedere il bonus è necessario scaricare l’applicazione presenta su 18app.italia.it e inoltre bisogna munirsi di credenziali SPID. Scaricando 18app lo studente riceverà una card con l’accredito dell’importo ancora da definire e potrà così acquistare libri, riviste, biglietti teatrali e altro.

Consigliati per te