Come non rovinare la nostra vacanza e quella degli amici a quattro zampe

Chi ha animali domestici e deve andare in vacanza, programma il viaggio anche in base alle esigenze dell’amico a quattro zampe. Logicamente la partenza delle vacanze spesso può rappresentare un momento di tensione e nervosismo. Perciò vediamo come non rovinare la nostra vacanza e quella degli amici a quattro zampe.

I nostri amici pelosi non sono esenti da stress e nemmeno immuni ai cambiamenti.

Anche loro sentono il peso del trasferimento e perciò non basta caricarli sui mezzi di trasporti e partire. Capiamo come fare in modo da non rovinare un momento a lungo desiderato.

Il cane animale abitudinario

Può sembrare strano ma gli animali sono più abitudinari dell’uomo. Perciò un cambio di clima, un viaggio, una nuova casa o la stanza di un hotel influiscono sullo stato d’animo del nostro amico a quattro zampe.

Come non rovinare la nostra vacanza e quella degli amici a quattro zampe

Cosa fare prima della partenza? Ebbene, il pre-partenza è una delle fasi più importanti di tutto il viaggio. Prima di tutto bisogna controllare di avere i documenti del cane. Nella nostra borsa da viaggio bisogna inserire il libretto sanitario, dove sono annotate le informazioni, il numero del microchip, le vaccinazioni e la storia sanitaria.

Chi decide di spostarsi all’estero deve avere il Passaporto europeo del proprio animale mentre serve il certificato sanitario nel caso il viaggio in Paese extra UE. Quest’ultimo documento viene rilasciato da un veterinario non più di 10 giorni prima della partenza.

Attenzione al cibo e accessori

Per fare in modo di rendere serena e piacevole la permanenza del cane fuori dalle mura domestiche portare il cibo che mangia abitualmente. Inoltre mettere in borsa i suoi oggetti e giochi del cuore.

Seguendo questi consigli la nostra vacanza e quella dell’amico peloso non si trasformerà in un incubo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te