Come non avere capelli sfibrati con questo ingrediente straordinario e avere una fantastica chioma

I capelli sono molto importanti, vederli sani e curati è l’aspirazione di tutti. I trattamenti esterni sono utili di tanto in tanto ma il nutrimento avviene dagli alimenti che si assumono. Se si è usata qualche volta la cheratina si è verificato quanto faccia bene al capello. Una volta appurata l’esistenza di questo ingrediente non si riesce a farne a meno. Ma ci si è mai chiesto se c’è una forma naturale per assumerla? La risposta è si. Ora vediamo come assumerla mangiando cibi che aiutano a sintetizzarla. Scopriamo allora come non avere capelli sfibrati con questo ingrediente straordinario e avere una fantastica chioma.

Anche se in commercio i prodotti a base di cheratina sono molti è necessario sapere che alcuni cibi la producono e che l’assunzione di tali ingredienti aiuta la cura dei capelli e delle unghie.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Cheratina, di cosa si tratta?

Si tratta di una proteina con molti aminoacidi e alla biosintesi di questi partecipano diverse vitamine e oligoelementi. La cheratina è la componente principale per la cura dei capelli. Quando i capelli stressati da tinture e dalle continue asciugature del phon appaiono sfibrati questa proteina viene denaturata o manca nell’alimentazione. Quindi oltre l’impacco esterno di questa sostanza cosmetica, andiamo a vedere cosa mangiare. Partiamo proprio da questo per capire come non avere capelli sfibrati con questo ingrediente straordinario e avere una fantastica chioma.

Alimentazione

Alcuni frutti e alcune verdure contengono la vitamina C. La vitamina C favorisce l’assorbimento di proteine di origine vegetale. In particolare  agrumi come pompelmi, arance e limoni ma anche verdure come cavoletti di bruxelles e peperoni. Anche i cereali integrali rappresentano nutrienti validi per il nostro scopo. Il cereale più consigliato per la nutrizione dei capelli è il miglio. Questo contiene vitamina A, acido folico, ferro, potassio e zinco. Altro importante contenuto proteico è il riso integrale con alto contenuto della vitamina B7.

Sono anche indicati i latticini, quelli non troppo ricchi di grassi come latte e yogurt magro. Questi contengono gli amminoacidi essenziali per produrre questa proteina. La sintesi della cheratina è coadiuvata da alcuni minerali. Come ad esempio lo zolfo che si trova nei cibi come il cavolo nero, fagioli secchi, uova e soia.

Quindi l’alimentazione ha un ruolo importante per i nostri capelli? Pare proprio  di si. La protezione di tutto l’organismo e in questo caso, del capelli dipende molto da ciò che assumiamo giornalmente.

Tutto gira all’equilibrio della giusta quantità di tutti gli elementi da assumere che aiutano la salute e la bellezza, così strettamente collegate. Ecco come non avere capelli sfibrati con questo ingrediente straordinario e avere una fantastica chioma.

Consigliati per te