Come migliorare la sorpresa dell’uovo di Pasqua lasciando tutti a bocca aperta

Ormai tutti apprezziamo ricevere delle uova di Pasqua. Ci godiamo il cioccolato e la sorpresa solitamente un po’ meno. Infatti, spesso, a prescindere da quanto uno abbia speso per acquistare un certo uovo, ci si ritrova con gingilli in plastica o metallo di poco valore. Sembra un vero peccato non accostare dell’ottimo cioccolato ad un regalo degno di questo nome. Noi oggi proponiamo una soluzione! Vediamo come migliorare la sorpresa dell’uovo di Pasqua lasciando tutti a bocca aperta.

Aprire uno uovo con le mani felpate di Lupin

Il primo passo per riuscire a cambiare la sorpresa contenuta all’interno dell’uovo è ovviamente aprirlo. Può sembrare un’impresa impossibile, almeno senza rischiare di rovinare irreparabilmente confezione e cioccolato. Con un po’ di accortezza però potremo sicuramente riuscirci e la soddisfazione nel vedere la faccia sorpresa del destinatario sarà tanta.

Innanzitutto, occupiamoci di slegare o tagliare il laccio che tiene chiusa la carta regalo.

Non preoccupiamoci troppo di conservarlo se non ci riusciamo, potremo sempre sostituirlo con un nastro anche più bello! Passiamo poi a dividere le due metà di cioccolato come spiegato in questo articolo. Adesso siamo pronti a inserire la nuova sorpresa.

Il trucco per sostituire la sorpresa come Houdini

Liberiamoci della paccottiglia che troviamo all’interno dell’uovo di Pasqua e sostituiamola con un oggetto di qualità migliore o più personalizzato. Adesso infatti siamo nella posizione di poter basare la scelta sulle preferenze del destinatario. Se sappiamo che adora le bevande calde, ad esempio, potremmo inserire all’interno una bustina di tisana dall’erboristeria. Possiamo sempre ricorrere alla bigiotteria, stavolta scegliendo il regalo più adatto.

In generale, la sorpresa deve tenere delle dimensioni piuttosto contenute. Ad esempio, spille, cinture, portachiavi o persino un cellulare, se vogliamo combinare l’uovo di Pasqua con un regalo di un compleanno ormai prossimo.

Le scelte sono potenzialmente infinite, ma c’è una cosa che non dovrebbe mancare mai: un messaggio. Dobbiamo immaginarci che ci aprirà l’uovo non avrà idea che noi ci siamo improvvisati dei piccoli Houdini. Quindi, trovandosi di fronte un messaggio scritto a mano, evidentemente personale, rimarrà senza parole.

Una volta inserita la sorpresa, chiudiamo con cura l’uovo come spiegato qui.

Ed ecco spiegato come migliorare la sorpresa dell’uovo di Pasqua lasciando tutti a bocca aperta.

Consigliati per te