Come mascherare le braccia grosse acquistando i capi giusti senza spendere troppo

Le braccia grosse sono uno degli antiestetismi più odiati dalle donne. Infatti, avere questa caratteristica, non è solo una questione di peso, e può colpire le più snelle come le più formose.

Nonostante sia un fastidio molto democratico, molte decidono di ricorrere alla brachioplastica, chirurgia costosa e anche abbastanza invasiva. Esiste un modo più semplice per nascondere questo difetto? Certamente sì, ma punta solo ad occultarlo e non a risolverlo alla radice.

Oggi spieghiamo come mascherare le braccia grosse acquistando i capi giusti senza spendere troppo. Scopriamo quali vestiti bisogna comprare per far sembrare più snella questa parte del corpo.

Le maniche

Le maniche ideali per minimizzare quest’area sono quelle larghe o quelle a tre quarti. Infatti tenderanno a rendere quest’area più filiforme, mettendo in risalto i polsi che invece sono più ossuti. Da evitare le maniche attillate o con i polsini.

I tessuti

Spesso quando si ha a che fare con una parte del corpo che si reputa poco magra e tonica, si tende a cercare di coprire il più possibile. Purtroppo, però, questo meccanismo di difesa è uno dei più sbagliati. Inutile infagottare le braccia in tessuti coprenti, scuri o pieni di fantasie. Si otterrà l’effetto opposto. Meglio scegliere tessuti leggeri e semitrasparenti per distogliere l’attenzione dalla zona.

Oggi abbiamo spiegato come mascherare le braccia grosse acquistando i capi giusti senza spendere troppo. Se desidera apparire più curate e in forma con poca fatica e soprattutto spendendo pochi soldi, sul nostro sito sono presenti dei consigli semplici che permetteranno di ottenere degli ottimi risultati in un tempo ridotto e senza impiegare troppe energie. Ad esempio, in questo articolo, si parla quali cappotti bisogna comprare, basandosi sulla propria forma del corpo. Per scoprire di più, basta cliccare su questo link e scoprire, quindi, qual è il cappotto migliore da scegliere per i fisici a clessidra, a rettangolo, a ovale, a pera e a mela.

Consigliati per te