Come liberarsi di formiche, ragni, scarafaggi

Come liberarsi di formiche, ragni, scarafaggi?

Anche nei piani alti delle città non si è mai liberi dal problema degli insetti come formiche, ragni, scarafaggi. Anche se si possiede solo un davanzale e non un giardino fiorito, bisogna preoccuparsi di monitorare la loro presenza in casa, che diventa immediatamente un problema. Oggi vedremo come ridurre la possibilità di essere invasi, senza ricorrere a pesticidi e sostanze tossiche. Soprattutto se in casa ci sono animali domestici o bambini. Questi semplici accorgimenti danno un risultato immediato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, l'integratore che ti fa dimagrire velocemente - 4 al prezzo di 1 e la consegna è gratuita

Scopri di più

Spirulina Fit

Individuare il formicaio

Per tenere lontane le formiche, è indispensabile individuare la zona dove si trova il formicaio e trovare il punto di accesso delle formiche all’abitazione. Di solito si tratta degli angoli di porte o finestre. Ad attirare una scia di formiche può essere un barattolo rimasto aperto, quello dello zucchero o del miele. Gli scarafaggi sono attratti dal cibo e dall’umidità. Non basta evitare di lasciare briciole sul pavimento della cucina o i piatti sporchi nel lavandino.

Tenere chiuso il cibo

Anche un cestino col pane dentro i pensili della cucina è fortemente attraente, oppure un sacchetto di farina. Il pane deve essere riposto in scatole di plexiglas portapane. La farina, i biscotti la pasta e qualsiasi altro cereale si devono conservare in vasi trasparenti chiusi e non in scatole o sacchetti. Senza questi accorgimenti, ci si ritrovano facilmente formiche, scarafaggi e farfalline bianche (tarme del cibo)  in giro per la cucina.

Scoraggiare i ragni

Alzando lo sguardo verso il soffitto, si individuano i nidi dei ragni, che attirano le mosche e zanzare, ma sono altrettanto orribili e nocivi per l’igiene. Per scongiurare la presenza dei ragni, bisogna passare tutti i giorni uno spazzolone lungo con la testa fasciata da un panno imbevuto di insetticida lungo le pareti e soffitto di ogni stanza. Le ragnatele e i ragni cadranno sul pavimento e si potranno eliminare con l’aspirapolvere.

I prodotti da utilizzare

Come liberarsi di formiche, ragni scarafaggi. Sale, aceto e varie spezie come cannella, peperoncino e chiodi di garofano hanno un odore insopportabile per le formiche. Anche la menta, l’origano o l’alloro. I fondi di caffè sbriciolati nei nostri vasi in casa e sul balcone, tengono le formiche lontane dal terriccio. Un limone ammuffito le disorienta. Spargere una linea sottile di acido borico lungo le soglie dei balconi, in ingresso e sui davanzali è però il rimedio più efficace contro le formiche e gli scarafaggi, se non si hanno in casa animali. Si può trovarlo in bustine in farmacia. Anche il borotalco è abbastanza efficace.

Come liberarsi di formiche, ragni, scarafaggi

Gli scarafaggi sono più difficili da sterminare, una volta entrati in casa. Bisogna chiudere ogni fessura di possibile accesso sotto le porte d’ingresso, sui davanzali e tappare ogni piccolo buco nei muri. Perché anche solo un po’ d’acqua nel lavandino o la ciotola del cibo del cane mal lavata li attirano. Le femmine si riproducono molto rapidamente, facendo le uova sotto i mobili e negli angoli bui. Per scovarli è utile accendere la luce di colpo nelle stanze dopo le otto di sera.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.