Come liberarsi da ospiti indesiderati nelle nostre case che possono fare molti danni

Come liberarsi da ospiti indesiderati nelle nostre case che possono fare molti danni. A chi ci riferiamo?  Al  pesciolino d’argento,  un insetto molto comune nelle abitazioni.

Vi è mai capitato di accendere la luce in cucina o nel bagno nel cuore della notte e scorgere un piccolo insetto argentato scappare freneticamente verso gli angoli della stanza? Se sì, non siete soli.

Si tratta infatti del pesciolino d’argento, un comune ospite indesiderato delle nostre case.

Il pesciolino d’argento, anche chiamato ‘acciughina’, è un insetto estremamente diffuso non solo nelle abitazioni Italiane, ma in tutto il mondo, ad eccezione delle regioni polari.

Ama particolarmente gli ambienti caldi e umidi, e non è difficile scorgerlo ad esempio sotto il frigorifero, tra le tubature del bagno, negli angoli delle dispense o in caldaie e seminterrati.

È un animaletto di dimensioni contenute, arriva al massimo a un centimetro di lunghezza, e può vivere anche per diversi anni. Il suo nome deriva dalla caratteristica colorazione argentata e lucente delle sue scaglie.

È rigorosamente notturno, e tende a trascorrere le ore di luce al riparo in crepe o fessure dei muri.

 

I danni causati dal pesciolino d’argento

 

Anche se il pesciolino d’argento è assolutamente innocuo per gli esseri umani e per gli animali domestici, non punge e non trasmette malattie, può comunque causare seri danni.

Questo ospite indesiderato delle nostre case infatti, è ghiottissimo di amidi e zuccheri, e sembra avere una predilezione per i collanti artificiali, per le fibre tessili quali seta, cotone e persino cuoio, e soprattutto per la carta. Quando sono numerosi, questi insetti possono addirittura distruggere un’intera biblioteca, causando enormi danni.

È importante quindi liberarcene immediatamente appena ci rendiamo conto che hanno infestato la nostra casa.

Come liberarsi da ospiti indesiderati nelle nostre case che possono fare molti danni. Come fare con il pesciolino d’argento?

Oltre agli insetticidi chimici, ci sono diversi rimedi naturali e accorgimenti per liberarci dai pesciolini d’argento. Innanzitutto bisogna rendere la nostra casa meno ospitale per loro. Il modo migliore per farlo è installare un deumidificatore: i pesciolini d’argento non sopportano gli ambienti secchi.

Poi dobbiamo premurarci di tappare tutte le fessure che questi insetti potrebbero utilizzare per ripararsi e per deporre le uova. Facciamo particolare attenzione agli spazi tra le piastrelle e agli angoli delle stanze, soprattutto in bagno.

Un’altra arma naturale per allontanare i pesciolini d’argento dai nostri preziosi libri è mettere delle foglie d’alloro tra le pagine, o negli angoli delle librerie. Pare che i pesciolini mal sopportino l’odore di questa pianta.

Ma il rimedio migliore per scacciare questo ospite indesiderato delle nostre case è una pulizia approfondita di tutte le stanze.

Basta tanto olio di gomito, e i pesciolini d’argento scapperanno in fretta!

Consigliati per te