Come lavare la borraccia. Quanti batteri e muffe beviamo ogni giorno?

Come lavare la borraccia. Quanti batteri e muffe beviamo ogni giorno? L’uso della borraccia è un trend che sembra piacere. Per fortuna mi verrebbe da dire. Almeno si risparmia sulle bottiglie di plastica. E l’ambiente ci può ringraziare almeno per una cosa.

Con l’arrivo delle borracce bisogna però stare attenti. Ci sono intanto vari modelli di vari materiali. Come quelle in plastica, in vetro e in acciaio. Qual è la migliore vi starete chiedendo. Dipende dalle vostre necessita. Se usate la borraccia anche d’inverno e ci mettete dentro tisane calde o tè, forse è meglio possedere quella in acciaio. Se la usate per andare in palestra quella di plastica andrà più che bene. Sennò c’è quella in vetro. La borraccia in vetro sarebbe la migliore da usare perché molto più igienica e green. All’interno però è sconsigliabile inserire liquidi troppo caldi e ovviamente essendo in vetro la rottura è abbastanza dietro l’angolo.

Come lavare la borraccia. Quanti batteri e muffe beviamo ogni giorno?

I modi sono abbastanza semplici nulla di trascendentale. Bisogna solo fare attenzione al tipo di borraccia che usiamo. A volte sulla borraccia c’è anche scritto come deve essere lavata, un po’ come se fosse una T-shirt.

Finanzia le società che investono nel campo immobiliare. Bridge asset offre rendimenti superiori al 10,50%

Scopri di più

Puoi finanziare partendo da soli 500€!

Bene partiamo dal primo molto semplice. Dove la vostra mano d’opera è vicino allo zero. Se avete una lavastoviglie prendete la vostra borraccia e mettetela a lavare con le stoviglie. Più facile di così. È veramente importante lavare la borraccia, perché dentro si possono nascere batteri e muffe che inconsapevolmente andremo a bere. Secondo modo è quello di riempire a metà la vostra borraccia con acqua calda e poi inserire dentro del sapone per i piatti. Sciacquare bene e lasciare che si asciughi.

Bicarbonato e aceto

Un altro metodo è quello con bicarbonato o aceto. Sconsigliato però sulla borraccia di acciaio o di plastica. Perché essendo il bicarbonato e l’aceto degli acidi potrebbero andare a rovinare l’interno della vostra borraccia rilasciando delle sostanze plastiche nocive per il corpo. Se invece avete la borraccia in vetro potete tranquillamente riempirla metà acqua e metà aceto e lasciarla riposare tutta la notte. Stessa cosa con il bicarbonato. Bene ora che avete dei modi per lavare le vostre borracce, fatelo e continuate a salvare l’ambiente e a bere meno batteri.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Bridge Asset
Bridge Asset
Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.