Come investire i soldi a Wall Street? Azioni da monitorare

Sono periodi di grosse performance per i mercati USA. Ma ora, come investire i soldi a Wall Street? Quali titoli conviene comprare in Borsa? Tutte domande legittime e anzi fondamentali con gli scenari attuali. È risaputo che i bull market rappresentino la gioia di chi ha già posizioni long aperte. Chi invece volesse cominciare a guadagnare in Borsa ora, dovrebbe attuare delle strategie di trading precise e rigorose basate su stock picking.

Le strategie di trading con il mercato toro

Uno dei più grandi luoghi comuni nei consigli su trading e investimenti è quello secondo cui si può acquistare un titolo azionario soltanto quando è sui suoi minimi, per poi eventualmente rivenderlo quando avrà fatto il suo corso raggiungendo livelli elevati. Forse tale strategia potrebbe valere per coloro che intendono speculare  in Borsa, ma non investire in ottica long term. In tal senso infatti, dovrebbe discutersi piuttosto della costruzione di un proprio portafoglio di investimenti intelligente che possa contemplare più tipologie e quindi solidificarsi nel tempo.

La diversificazione come arma per resistere agli eventi macroeconomici

Non ci stancheremo mai di dirlo: una strategia di trading profittevole nel tempo deve prevedere la creazione di un portafoglio diversificato. Farsi trovare preparati quando arriveranno gli tsunami è l’unico modo per generare guadagni. Di solito ciò avviene bilanciando le tipologie di asset posseduti e gestendo i pesi all’interno di un ideale paniere.

In medio stat virtus: l’asset allocation

Esistono traders che mantengono per anni un titolo, senza venderlo mai, anche qualora sia arrivato davvero a dei livelli stratosferici. E dall’altro lato ci sono anche gli scalpers che operano intraday, sfruttando le oscillazioni giornaliere dei mercati a proprio vantaggio. Ebbene possiamo tranquillamente affermare che nessuno dei due sbaglia, ma esiste anche una terza figura ipotetica che realizza il proprio portafogli di investimenti, strizzando l’occhio ad entrambi e cercando di equilibrare il tutto.

Come investire i soldi a Wall Street con regole precise

Per chiarire i concetti espressi proviamo a fare un esempio con il titolo azionario Alphabet (GOOGL). Quasi 880 miliardi di dollari di Market Cap e diffusione in tantissimi settori, fanno di Google un vero ed accreditato gigante. Le azioni del colosso di Mountain View sono da sempre state considerate tra le più appetibili sui mercati USA e catalogate come da comprare e mantenere per anni. Da notare che non a caso si trovano nell’elenco dei FAANG insieme a Facebook, Apple, Amazon e Netflix (anche se su quest’ultimo forse ci sarebbe qualcosa da rivedere).

Conviene investire in azioni Google?

In un precedente articolo avevamo fatto notare come il titolo fosse in un possibile canale rialzista con una resistenza a quota 1.294$.  Ebbene la sua forza  propulsiva al momento ha fatto superare tale livello, portandolo a quota 1.307$. Ma questo, date le sue caratteristiche, non fa di Alphabet un titolo su cui speculare in ottica short term o day trading, perché è sulla lunga distanza che diventa un vero campione e anche capace di resistere agli uragani.  

Tipologie a confronto

Per terminare il discorso da cui siamo partiti, è chiaro che esistono titoli azionari che mostrano variazioni percentuali incredibili anche a distanza di 48-72 ore, ma l’effetto collaterale è il rischio correlato alla volatilità eccessiva. Per questo motivo nel nostro portafoglio ideale non dovrebbero mancare titoli forti e resistenti come Alphabet. Chi invece volesse guadagnare sui mercati USA con tempi più ristretti, potrebbe optare per le Penny Stocks, fermo restando ovviamente che il peso complessivo sia molto inferiore a quello attribuito a titoli come Alphabet.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.