Come intervenire sul condizionatore che perde acqua, riparandolo col fai da te

Con un’estate calda come questa, tra l’altro, non ancora terminata, i condizionatori di casa sono stati sottoposti a un vero e proprio stress lavorativo. Molti di noi si apprestano a lasciare la funzione climatizzatore per iniziare, con la pompa di calore, magari quella di riscaldamento. Il che vuol dire anche prepararsi da un momento all’altro a un break da parte del nostro elettrodomestico, che ha bisogno di tirare il fiato. Come intervenire sul condizionatore che perde acqua, riparandolo col fai da te e risparmiare sulle spese di un tecnico, assieme ai consigli dei nostri Esperti.

Perdita d’acqua

Nella maggior parte dei casi i problemi di un condizionatore vengono dalla pompa dell’acqua o dalla serpentina di raffreddamento. Questo perché il deflusso della tanta acqua che scorre al suo interno non gira perfettamente nelle condotte che portano allo scarico. In termine tecnico abbiamo quindi delle perdite tra l’unità interna, il nostro motore, e l’unità esterna, addetta allo smaltimento. Se quindi notiamo una perdita d’acqua dobbiamo immediatamente concentrarci sulle possibili cause.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

La pulizia dei filtri

Una causa semplice e molto comune delle perdite d’acqua del condizionatore può essere risolta semplicemente con la pulizia dei filtri. Se questa azione non fosse sufficiente, allora dovremmo visionare attentamente le due unità del condizionatore e nella fattispecie le tubazioni. Capita infatti di trovare un manicotto di gomma usurato o uno stringi tubo, che con gli anni, abbia perso la presa.

Nemmeno questa soluzione

Non disperatevi, ma può capitare che la perdita non si fermi, in questo caso allora dobbiamo concentrarci sul motore dell’unità esterna. Qui infatti può accadere che ci sia un problema di perdita dovuta al passaggio del gas quando effettua il raffreddamento. Il pezzo che maggiormente viene cambiato in queste situazioni è l’ugello di ricarica, che, una volta esaurito, apre una ferita da cui passa l’acqua. Ma potrebbe anche essere il tubo di gomma a perdere, e, allora basterà semplicemente sostituirlo, chiudendolo con del nastro isolante.  Ecco quindi come intervenire sul condizionatore che perde acqua, riparandolo col fai da te, in maniera semplice e chiara.

Approfondimento

Per non intasare il water e allagare la casa, non buttarci mai dentro questi oggetti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te