Come instaurare una comunicazione assertiva, costruttiva ed efficace

La vita, si sa, è contrassegnata per la maggior parte dalla negoziazione. Infatti ci si trova, spesso, a dover mediare fra i propri desideri e quelli altrui ed  è utile trovare le cosiddette situazioni “win-win” che soddisfino tutte e due le parti. Se si vuole imparare a tutelare i propri diritti senza risultare dispotici è utile, quindi, imparare certi trucchi.

Per questo oggi spieghiamo come instaurare una comunicazione assertiva ed efficace.

Ascoltare attentamente l’altro

Come instaurare una comunicazione assertiva, costruttiva ed efficace? È semplice: ecco delle piccole regole da seguire per far valere il proprio punto di vista.

La prima risiede in un attento ascolto di chi sta parlando. Infatti, per poter instaurare un buon livello di comunicazione, è necessario capire totalmente cosa l’altro sta cercando di dirci. Se l’altro si esprime in modo ambiguo è il caso di farglielo notare e chiedergli più chiarezza.

Esprimersi in maniera chiara ed educata

A volte, durante una lite, si può scivolare nella rabbia e, a volte, nella maleducazione. Non c’è niente di più sbagliato.  Anche se l’interlocutore avesse una manifesta intenzione di provocare. Se così fosse, il suo intento è proprio quello di far passare dalla parte del torto e non bisogna cadere in questa trappola. Meglio mostrarsi impermeabili e rendere ben chiaro il proprio punto di vista senza farsi prendere dall’emotività.

Parliamo in prima persona

È sempre utile usare la prima persona in modo da non cadere in conflitto. Ad esempio, è molto meglio dire una frase tipo “non tollero che mi si parli così” invece di cadere subito nell’accusare l’altro con un “non permetterti di parlarmi così”. Le frasi veicolano lo stesso contenuto, ma c’è una grande differenza.

In questo articolo abbiamo fornito, dunque, dei consigli su questo tema: come instaurare una comunicazione assertiva, costruttiva ed efficace. Suggeriamo anche di non perdere altri utili articoli su questo argomento: ad esempio ecco un approfondimento che spiega come negoziare secondo i consigli di Donald Trump.

Consigliati per te