Come iniziare proprio oggi a fare running partendo da zero

L’inizio dell’anno nuovo è il momento giusto per realizzare quei buoni propositi che ci siamo ripromessi da tempo. Seguire una dieta sana, fare più movimento, prendersi cura di sé. In inverno è facile incolpare il freddo per non fare una corsa all’aperto. Ma se possiamo contare su qualche giornata di tregua, lasciamo da parte le scuse e proviamoci.

Ecco come iniziare proprio oggi a fare running partendo da zero, con l’aiuto degli Esperti di Salute e Benessere di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Armiamoci di saggezza e facciamo un piano di allenamento

Il primo errore che tutti compiono è quello di provare a correre per la prima volta il più a lungo possibile e il più velocemente possibile. Questo porta a un solo risultato, dolori e lacrime.

Non dobbiamo correre a caso, ma seguire un allenamento che aiuti a progredire in maniera graduale per dieci settimane. La pazienza sarà necessaria soprattutto nelle prime tre settimane.

Indossiamo le scarpe giuste

Correre è divertente, ma non è un gioco. Dunque, serve il giusto equipaggiamento. Per comprare un paio di scarpe da running andiamo in un negozio specializzato, dove ci misurano i piedi.

E analizzano il nostro modo di appoggiarli sul terreno con una specie di pedana scanner. Qualcuno ci aiuterà a scegliere le scarpe (che ci piacciano o no) più adatte, guardando la mappa dei nostri piedi. Se le abbiamo acquistate costose e di pelle, ricordiamoci che d’inverno si bagnano.  Non dimentichiamo una t-shirt traspirante e un paio di calze tecniche, per evitare le vesciche.

Come iniziare proprio oggi a fare running partendo da zero

Ecco le regole base che funzionano sempre:

a) cominciare dedicando tre giorni alla settimana;

b) iniziare camminando per 20-30 minuti e poi passare gradualmente alla corsa;

c) fare una camminata più lunga nel week end (quaranta minuti);

d) riposarsi negli altri giorni e dormire in modo regolare;

e) correre e parlare: respirando col naso e tenendo un passo che permetta di dire frasi intere (il cosiddetto “passo da conversazione”);

f) fare ogni tanto uno o due minuti di corsa a velocità più sostenuta;

g) alternare gli scatti con camminata lenta per riprendere fiato (interval training) per bruciare più grassi.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te