Come il settore assicurativo sta guadagnando grazie al lockdown

Il settore assicurativo è stato tra i principali beneficiari del lockdown che ha fermato l’Italia intera durante gli ultimi due mesi. Durante questo periodo il traffico delle automobili ha subito un calo enorme. Ad esempio a Roma (clicca qui per leggere) c’è stato un calo sulle principali arterie cittadine di oltre il 60%. Questi dati sono consistenti con quanto pubblicato da Autostrade per l’Italia che riferisce che da quando è iniziata la pandemia mettendo a confronto marzo 2020 con marzo 2019 l’intero traffico veicolare su tutto il territorio nazionale è diminuito del 55%, mentre se si effettua il paragone con febbraio 2020 le automobili in transito si sono complessivamente ridotte del 52%.

Cosa  c’entrano questi dati con il settore assicurativo?

Meno traffico vuol dire meno incidenti, che sono calati dell’80% circa, che si traduce in un minore esborso per le compagnie assicurative. A fronte di polizze già pagate e incassate, infatti, la riduzione dei sinistri comporta un risparmio per il settore assicurativo di circa 25 milioni al giorno. Se moltiplicati per i 60 giorni di lockdown fanno quasi un miliardo e mezzo di euro, oltre un terzo dei 4,5 miliardi di euro di utili totali 2018 dell’ intero settore assicurativo. Il triplo degli utili del settore Rc auto.

Si comprende, quindi, come l’intero settore assicurativo stia guadagnando con il lockdown.

Tra le compagnie che ne beneficeranno ci sarà sicuramente UnipolSAI che al momento vedo un consenso degli analisti Outperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di circa il 10%.

Analisi grafica e previsionale sul titolo UnipolSAI

UnipolSAI  (MIL:US) ha chiuso la seduta del 30 aprile in rialzo dello 0,09% rispetto alla seduta precedente a quota 2,244€.

Dopo il segnale di minimo individuato da BottomHunter alla chiusure del 27 marzo, UnipolSAI ha visto le sue quotazioni al rialzo. Tuttavia il titolo sta faticando molto a mantenersi sopra l’importante resistenza in area 2,2137€. Fino a quando il supporto reggerà sarà possibile raggiungere la massima estensione del rialzo in corso in area 2,4896€ (III° obiettivo di prezzo). Su questi livelli potremmo assistere a una pausa del rialzo e anche a un ritracciamento prima di una nuova ripartenza al rialzo.

I ribassisti potrebbero riprendere il controllo della tendenza nel caso di chiusure settimanali inferiori a 2,2137€.

UnipolSAI

UnipolSAI: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

 

Approfondimento

La scheda tecnica di UnipolSAI e gli articoli precedenti sono disponibili qui.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te