Come gustare champagne e prosecco sempre frizzanti come appena aperti con un semplice ingrediente

Le bollicine accompagnano gli aperitivi e le cene di molti italiani, e non solo. Negli ultimi anni si è aperto un mondo su champagne e prosecco, che prima era un po’ nascosto.

I metodi di produzione, i bicchieri da usare, temperatura, composizione, tutto prevede una regola, anche quando andrà servito. I costi variano da pochi a centinaia ed anche migliaia di euro, i prodotti meno economici contengono uve speciali e metodi classici che ne risaltano la bontà. Bisogna seguire una rigida prassi per poterli gustare al massimo delle loro potenzialità.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Vediamo come gustare champagne e prosecco sempre frizzanti come appena aperti con un semplice ingrediente.

Pronti da gustare

Le bollicine, come altri tipi di vino, per essere serviti, non devo affrontare shock termico, perché potrebbe compromettere tutto il prodotto. Quindi mai fatto freddare rapidamente in freezer o causandogli altri sbalzi di temperatura. Le temperature da frigo più opportune si aggirano intorno a 8-12 gradi. Una volta messo in tavola potrà stare al fresco in un seau à glace con ghiaccio e acqua. L’ideale sarebbe metterli in una cantina, con un livello alto di umidità, senza fonti di luce.

Mai fare il “botto” stappando la bottiglia, il galateo è contrario al rumore del tappo, quindi aprire con cura. I bicchieri più usati sono le flûtes, ma esperti optano per forme più aperte come coppe o calici a tulipano.

Ma quando il vino perde nel suo bicchiere un po’ di bolle, si può aggiungere all’interno un’uvetta o uva, immediatamente tornerà più frizzante.

Ecco come gustare champagne e prosecco sempre frizzanti come appena aperti con un semplice ingrediente.

Come conservare

Se il vino a fine serata sarà avanzato, prima di riporlo in frigo è indispensabile chiuderlo ermeticamente. Con pellicola trasparente e un elastico, con un tappo adatto a sopportare il gas all’interno. Il metodo della nonna, sembra essere ancora in voga, il classico cucchiaino d’acciaio incastrato nel collo della bottiglia.

Per avere champagne e prosecchi sempre effervescenti è consigliabile acquistare quelli di alta qualità e provenienza accertata per non avere brutte sorprese.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te