Come guadagnare sui mercati finanziari: la migliore strategia di investimento

Quando si deve investire bisogna farlo ad ampio raggio. La migliore strategia di investimento è quella di organizzare un portafoglio che faccia guadagnare in tutto il mondo.

Come guadagnare in tutto il mondo

Oggi è possibile, anzi doveroso, investire con un’ottica di lungo periodo ma soprattutto di lungo percorso. Perché se diversificazione è la parola d’ordine sulla scelta degli asset, lo è per la distribuzione geografica degli investimenti stessi. Infatti oggi i mercati sono a nostra disposizione, permettendoci di  guadagnare in tutto il mondo e offrendoci le migliori idee di investimento. Ed è proprio da questo punto che partono i consigli di Franklin Templeton Investment. I tassi bassi e i rendimenti ai minimi costringono molti investitori ad usare strategie rischiose per guadagnare. Il che potrebbe essere un errore.

La migliore strategia di investimento

Meglio allargare i propri orizzonti e puntare a paesi che, come Indonesia, Messico o Brasile offrono rendimenti del debito sovrano tra il 6% e il 7%. Spesso la parola emergenti ha suscitato qualche dubbio, anche perché gli spostamenti dell’economia registrati negli ultimi anni, sono stati caratterizzati da fattori a volte anche contrastanti. Oltre che non facilmente gestibili da chi investe. Ma proprio per questo gli emergenti offrono nuove opportunità che permettono di ideare le migliori strategie di investimento.

Il portafoglio perfetto per guadagnare a livello internazionale

Insomma, a conti fatti, mai come oggi, di fronte alla sfida dei rendimenti al minimo, si è costretti a creare un portafoglio internazionale che permetta di investire e guadagnare in tutto il mondo. Soprattutto in ottica  di lungo periodo e ancora di più se si considera che gli emergenti rappresentano da soli il 50% dell’economia globale sulla base del PIL. Allo stesso tempo, però, sono anche la parte dell’economia globale che cresce più velocemente. Impossibile, tra gli esempi da fare per indicare l’espansione degli emergenti, non citare quello della Cina. In particolar modo l’attenzione si sta spostando sull’azionario di Pechino, molto più presente oggi negli indici MSCI e FTSE Emerging Markets.

La migliore strategia di investimento da fare adesso

Gli emergenti sono anche la voce preferita da Goldman Sachs Asset Management, che consiglia delle precise scelte tattiche per investire al meglio. Da Goldman, addirittura, ci si spinge a dire che non è il momento di capire se investire o meno negli emergenti ma dove e come. Infatti a prescindere dalle tante incertezze presenti a livello internazionale, gli emergenti rappresentano la migliore strategia di investimento da fare adesso.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.