Come guadagnare nel 2020 con le materie prime e battere la volatilità

Il 2020 da poco iniziato, a giudizio degli esperti, si caratterizzerà come un anno di volatilità dei mercati finanziari. Investire nelle materie prime risulterebbe un’ottima scelta nei prossimi mesi se si vuole la sicurezza di numeri positivi per le proprie tasche.

Come guadagnare nel 2020 con le materie prime?

Cosa sono le commodities

Con il termine “commodities” generalmente ci si riferisce agli strumenti finanziari in cui è possibile investire. Si tratta di materie prime di vario genere che possono far fruttare il capitale investito. Una commodity, ad esempio, può essere utilizzata e lavorata per produrre beni finali destinati al consumo. Ecco quali sono le principali commodities presenti nel mercato finanziario che rappresentano un sicuro investimento per il nuovo anno.

Versatilità delle materie prime

Il vantaggio offerto dalle materie prime è che queste rappresentano un strumento di diversificazione e la loro richiesta sul mercato si mantiene costante data la loro versatilità nella catena produttiva. In particolare, possiamo individuare tre modi per guadagnare  nel 2020 con le materie prime  e sulle quali vale la pena puntare i propri investimenti quest’anno

Oro

L’oro è in testa alle materie prime dai grandi guadagni. Lo scorso 2019 è stato un anno estremamente positivo per il mercato del metallo prezioso. A rinforzare il suo valore sono state sicuramente le recenti crisi geopolitiche e, non da ultima, la tensione generata dall’accordo USA-Cina. Le previsioni di molti analisti dicono che il valore dell’oro quest’anno continuerà a crescere proseguendo il suo trend rialzista.

Palladio

Il palladio, metallo i cui principali giacimenti si trovano in Sud Africa, ha visto un forte incremento del suo utilizzo in campo siderurgico. Negli ultimi anni questa materia prima ha assistito ad una forte crescita di estrazione ed è probabile che nel corso dell’anno registri significativi apprezzamenti.

Minerali delle terre rare

Le terze materie prime che si qualificano come uno dei migliori investimenti del 2020 sono i cosiddetti minerali delle terre rare, un gruppo di diciassette elementi chimici assai appetibili. Secondo gli analisti gli impieghi e le applicazioni di questi minerali. Primo tra tutti, il campo dell’elettronica per la produzione di fibre ottiche laser, superconduttori, carte di credito e schermi a colori.

Approfondimento

Analisi e articoli precedenti sulle commodities

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.