Come guadagnare investendo su Fiat

In Piazza Affari c’è un titolo che giorno dopo giorno, passo dopo passo, cresce. Ha un andamento di crescita non troppo sostenuto, ma regolare. E’ Fiat, che da diversi mesi, ovvero da dopo il crollo dei mercati, sta dando molte soddisfazioni ai suoi investitori.

Oggi gli Esperti di ProiezionidiBorsa hanno deciso di accendere un focus sul titolo, di analizzarne le prospettive e le opportunità di investimento. Ecco come guadagnare investendo su Fiat che ha raddoppiato di valore in 7 mesi.

In 7 mesi l’azione ha raddoppiato di valore

L’azione (MIL:FCA) ha subito durante l’emergenza Covid un bruttissimo scivolone. A febbraio il titolo quotava attorno ai 12,5 euro, mentre a metà marzo ha toccato un minimo a 5 euro. Un ribasso di quasi il 60%.

Ma, osservando bene il grafico, si nota come i prezzi in realtà abbiamo iniziato a scendere ben prima, ovvero a novembre. A ottobre, dopo l’annuncio dell’accordo con Peugeot, l’azione è schizzata in poche sedute da 12 a 15 euro. Poi, però, passato l’entusiasmo della notizia, i prezzi hanno ripreso lentamente a scendere.

Raggiunto il minimo di marzo a 5,5 euro, Fiat ha invertito la direzione di marcia e ha iniziato un trend rialzista che è tuttora in atto. Da marzo a oggi l’azione ha raddoppiato di valore. Un rendimento mensile medio del 14% circa assolutamente non disprezzabile. Chi avesse investito 10mila euro a marzo, oggi ne avrebbe 20mila.

Come guadagnare investendo su Fiat

Fantastico! Ma adesso? Può ancora salire il titolo? E di quanto? Analizziamo quali posso essere le prospettive di crescita. Partiamo dalla chiusura di venerdì a 11,1 euro.  Questa è distante circa un 30% dal massimo di novembre che, attenzione, non è il massimo assoluto dell’azione (raggiunto nel 2018 a 20,2 euro). Non vi sono ragioni per immaginare che il titolo non riesca a tornare in area 14,5 euro.

L’azione sta crescendo da 7 mesi al ritmo del 14% al mese. La salita è sostenuta magnificamente da una trendline che accompagna l’azione in rialzo come una mamma accompagna il figlio a scuola. Se l’ascensione dovesse continuare con questi ritmi, Fiat sarà in vista dei 14 euro per Natale.

A quota 11,2 euro passa una resistenza, che se superata, può spingere i prezzi fino a 14/15 euro. Al ribasso, il primo allarme suonerebbe a 10,5 euro, ma con chiusure sotto 10 euro si decreterebbe la fine dell’attuale trend rialzista.

Approfondimento

Se invece di comprare un cellulare si fosse comprato 1.000 azioni di questo titolo, oggi avremmo 137mila dollari. Leggete qui l’articolo, per scoprire di quale azione stiamo parlando.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te