Come guadagnare fiducia dei clienti e diventare insostituibile

Sempre più difficile guadagnare fiducia dei clienti e diventare insostituibile. La concorrenza, i prezzi di mercato e tanti altri fattori creano ambiguità e sfiducia. La cosa da non fare mai e arrendersi. Se si crede in un progetto bisogna andare avanti e trovare il modo per guadagnare la fiducia dei clienti e diventare insostituibile.

Diventare insostituibile

Il segreto è proprio in queste due parole “diventare insostituibile”; non è un’utopia ma un dato di fatto. Ad esempio, nessuno cambia un idraulico bravo che risolve i problemi anche se pratica prezzi più alti rispetti al mercato.

Oppure, il giardiniere perché il suo lavoro non ha eguali e diventa una figura insostituibile. Ed è questo l’obiettivo di ogni attività, raggruppare una grossa fetta di clienti “fidelizzati” che, anche se guardano cosa propone il mercato, rimane impresso, nella loro mente, un concetto unico: la non sostituibilità.

I passi da intraprendere per diventare insostituibili

Guadagnare la fiducia dei clienti permette di diventare insostituibili. Ogni imprenditore, a prescindere del tipo di attività, dovrebbe impegnarsi a raggiungere questo obiettivo.

Quando un imprenditore riesce in questo obiettivo ha fatto un ottimo lavoro. A volte basta applicare il prezzo giusto, evitare di far pagare degli extra, se la richiesta è di facile attuazione oppure fornire il servizio prontamente rispetto alla richiesta.

La fiducia si conquista nel tempo e un cliente soddisfatto farà guadagnare, con il passaparola, un sacco di clienti.

Quindi, diventare insostituibili facendo il proprio lavoro nel modo migliore, fornendo un servizio o un prodotto eccellente, senza dover praticare tariffe più basse. Si tratta, anche, di interagire con gli altri nel modo giusto, farsi apprezzare.

Un servizio eccellente o la qualità di un prodotto non ha prezzo. Acquistare valore con il proprio lavoro costruendo la propria rete di clienti giorno per giorno, con umiltà e costanza. Perché non bisogna pensare di essere insostituibili, ma bisogna diventare insostituibili. A pensare di essere insostituibile non deve essere l’imprenditore ma il cliente.

Consigliati per te