Come funziona il bonus affitti per gli studenti fuori sede?

La Legge di Bilancio 2021 ha introdotto un beneficio a favore dei tanti studenti, costretti ad allontanarsi dal proprio paese di origine per andare a studiare fuori. Naturalmente, in questi casi, l’onere delle famiglie di supportare le relative spese, è alquanto gravoso. Sicché, il Governo ha pensato bene di alleviare dette incombenze, introducendo un bonus per il pagamento dei rispettivi canoni locatizi.

Questi ultimi, verranno supportati con l’istituzione di un Fondo, in favore degli studenti fuori sede, iscritti alle Università statali. Senonché, detto Fondo, che presenta una dotazione di 15 milioni di euro per il 2021, è istituito nello stato di previsione del Ministero dell’Università e della Ricerca. Ma vediamo, più nel dettaglio, come funziona il bonus affitti per gli studenti fuori sede.

Chi sono i beneficiari della misura

Il contributo per le spese di locazione abitativa, spettante agli studenti fuori sede, che siano residenti in luogo diverso da quello in cui è ubicato l’immobile locato, è soggetto a specifiche condizioni. Per beneficiarne, infatti, occorre:

1) che lo studente appartenga ad un nucleo familiare il cui reddito ISEE non superi i 20.000 euro annui;

2) che abbia la residenza in un comune diverso da quello in cui studia;

3) che frequenti un’Università statale;

4) che non benefici di altri contributi specifici per il pagamento dell’alloggio universitario.

Inoltre, per meglio delineare come funziona il bonus affitti per gli studenti fuori sede, occorre attenderne il decreto attuativo. Questo perché la Legge di Bilancio ne ha introdotto gli elementi generali, mentre il decreto ministeriale ne definirà i dettagli. A norma, infatti, del comma 527 della manovra, il Ministro dell’Università e della Ricerca, deve adottare l’indicato decreto, entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della Legge di Bilancio.

Con esso, si disciplineranno le modalità e i criteri per l’erogazione delle risorse messe a disposizione attraverso l’istituzione del Fondo. Inoltre, si forniranno tutte le altre indicazioni di dettaglio per rendere possibile l’attuazione della misura.

Consigliati per te