Come fare una torta con biscotti secchi sbriciolati e rotti o gli avanzati

A volte ci chiediamo dei biscotti avanzati come usarli. Occorre risparmiare e in cucina si possono creare ricette veloci, light, per chi è a dieta, senza usare troppi ingredienti. Magari un dolce veloce, soffice, con i frollini che sono rimasti a pezzetti nella confezione.

Del resto, risparmiare, in questo periodo, è la parola d’ordine. Non solo in cucina, ma con le bollette del gas, con quelle della luce, senza parlare di quelle dell’acqua. Ogni utenza domestica è aumentata. E la spesa, che costa sempre di più? È importante riuscire a fare una spesa intelligente visto che non si può fare senza soldi.

Una buona idea di risparmio

I nostri ragazzi, ad esempio, amano particolari biscotti con il cioccolato. Ci sono marche famose che li attraggono. Solo che, non si capisce come mai, quando si arriva alla fine, a loro dà fastidio mangiarne i pezzetti. Se il biscotto frollino o quello secco è intero, tutto bene. Però, se, come succede, alla fine rimangono quelli sbriciolati o spezzettati, storcono la bocca.

E allora, che fare? Buttarli via, non se ne parla, perché la parola d’ordine a casa è come risparmiare sulla spesa settimanale. Ecco perché una buona torta potrebbe fare al caso nostro. Del resto, le torte sono perfette anche per picnic primaverili o autunnali e ci sono ricette veloci da fare e poco costose.

Come smaltire i biscotti secchi e avanzati con un dolce semplice e soffice è una buona idea per risparmiare

Come fare una torta con biscotti secchi sbriciolati, poi, è facile. La potremmo mangiare a colazione, nel latte. Semplice da fare, soffice, adatta a grandi e piccini, sfruttando i nostri biscotti avanzati. Per farla, poi, non servono tanti ingredienti. In realtà, ne bastano semplicemente tre e quasi sicuramente li avremo in casa. A partire dai nostri biscotti, che possono essere presi da confezioni diverse, così come da tipi differenti. In pratica, non è necessario che siano tutti dello stesso tipo.

Come fare una torta con biscotti secchi sbriciolati e rotti o gli avanzati

In pratica, potremmo raccogliere, in un contenitore di vetro, i biscotti a pezzetti. Quando ne avremo circa 400 g, potremmo fare la nostra torta soffice. Per prima cosa, con un elettrodomestico da cucina, come un mixer, dovremo sbriciolarli fino a renderli quasi come polvere. A questo punto, aggiungiamo una bustina di lievito apposito per fare i dolci. Mischiamo per bene.

Versiamo di latte una uguale quantità dei biscotti, ma pian piano, lavorando il composto. Deve risultare una sorta di cremina. Versiamo il tutto in uno stampo foderato con carta da forno, tipo quelli per il plumcake. Ovviamente, se useremo grammi maggiori, tenendo sempre fissa la proporzione di 1 a 1 tra biscotti e latte, va bene anche la teglia per torta. A questo punto, inforniamo in forno statico per 25 minuti, a 180 gradi. Facciamo la prova stecchino e, nel caso, proseguiamo altri 5 minuti. E la torta è pronta.

Lettura consigliata

Buonissime queste brioche fatte in casa poco caloriche e ideali per chi sta a dieta, senza usare burro, latte e uova grazie ad alcuni ingredienti insospettabili

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te