Come fare un mutuo per comprare casa all’asta

Negli ultimi anni il mercato immobiliare ha visto un forte rallentamento a causa della crisi economica. Il mattone è diventato quindi una destinazione sempre meno sicura per i risparmi delle famiglie. Abbiamo affrontato questo argomento in un recente approfondimento. Anche l’attuale pandemia ha contributo a rendere questo settore particolarmente imprevedibile. Molti immobili sono a rischio deprezzamento ed è difficile sapersi orientare in un mercato così altalenante.

Una soluzione potrebbe arrivare dalle aste giudiziarie. Le aste immobiliari rappresentano l’ultimo passaggio di una lunga procedura iniziata con il pagamento irregolare di un mutuo. La casa ipotecata ha quindi subìto un pignoramento e la successiva vendita all’asta. Ovvero la cessione al miglior offerente che, molto spesso, si aggiudica un immobile ad un prezzo notevolmente più basso rispetto al mercato. Un margine che mette al riparo da possibili fluttuazioni e che consente di poter rivendere successivamente l’immobile senza particolari perdite.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Come affrontare un’asta

I tribunali pubblicizzano le aste immobiliari tramite il proprio albo o specifici annunci su riviste specializzate. Gli avvisi d’asta contengono ogni informazione utile: condizioni dell’immobile, prezzo di partenza e la data di chiusura. Spesso le condizioni appaiono molto vantaggiose ma l’asta richiede un pagamento in un’unica soluzione. In questo articolo vedremo proprio come fare un mutuo per comprare casa all’asta. In linea generale un mutuo per acquisto all’asta segue le stesse regole di un normale mutuo immobiliare.

Le banche richiedono gli stessi requisiti e offrono le stesse condizioni di un finanziamento per acquisto da privato o da un costruttore. L’unica differenza è che il mutuo verrà approvato prima dell’asta ma erogato solo dopo l’aggiudicazione dell’immobile. All’asta il partecipante dovrà presentarsi con un assegno circolare del valore del 10% dell’offerta. Grazie a recenti accordi tra l’ABI e i tribunali, il  mutuo potrà essere pari al 100% del prezzo d’ asta.

Come fare un mutuo per comprare casa all’asta

Le aste sono una forma molto particolare di acquisto immobiliare ma presentano alcune caratteristiche comuni con le normali compravendite. Ad esempio, consentono l’accesso alle agevolazioni fiscali in caso di acquisto prima casa. Anche la documentazione necessaria per accedere al mutuo è in larga parte comune alle normali operazioni.

L’unico documento aggiuntivo da presentare in banca sarà il bando di partecipazione redatto dal tribunale. Una volta capito come fare un mutuo per comprare casa all’asta, quindi, il processo è molto semplice e conveniente. Ricordiamo che un ulteriore vantaggio delle aste è costituito dall’assenza della figura del notaio. Il pubblico ufficiale incaricato di redigere l’atto sarà infatti un magistrato, con il conseguente risparmio della parcella notarile.

Consigliati per te