Come fare per investire come la famiglia Agnelli-Elkann?

Già durante il mese di agosto scrivevamo di EXOR come la gallina dalle uova d’oro della famiglia Agnelli-Elkann per guadagnare tanti soldi in Borsa. Comprare azioni EXOR, quindi, è un modo per seguire le orme degli investimenti della famiglia senza preoccuparsi troppo dei dettagli. Chiaramente, però, seguendo questo approccio l’eventuale guadagno potrebbe essere diluito da tanti fattori, quale ad esempio l’effetto holding.

Allora come fare per investire come la famiglia Agnelli-Elkann senza troppi filtri? Basta seguire le news e accodarsi. Quando, infatti, una holding come EXOR punta su un settore e/o un titolo non punta a operazioni di trading, per cui c’è tutto il tempo per poter entrare in posizione.

Ad esempio, recentemente EXOR ha rilevato la maggioranza di Shang Xia per entrare nel settore del lusso cinese.  Si tratta, quindi, di un possibile spunto operativo d’interesse per gli investitori di lungo periodo.

Secondo le raccomandazioni degli analisti il consenso medio è Buy, comprare subito, con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 20% circa.

Come fare per investire come la famiglia Agnelli-Elkann? Le indicazioni dell’analisi grafica e previsionale

Il titolo azionario EXOR (MIL:EXO) ha chiuso la seduta di contrattazioni del 11 dicembre a quota 59,2 euro in ribasso dell’1,66% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

La tendenza in corso è rialzista e, dopo la rottura della resistenza in area 57,66 (I obiettivo di prezzo), punta al II obiettivo di prezzo in area 72,3. La massima estensione si trova in area 86,66 euro (III obiettivo di prezzo). I ribassisti, invece, prenderebbero il sopravvento nel caso di una chiusura settimanale inferiore a 57,66 euro.

È interessante notare come la debolezza della settimana sia stata accompagnata da volumi in diminuzione, mentre il segnale dello Swing Indicator rimane rialzista.

exor

EXOR: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

I prossimi mesi saranno decisivi per capire la sorte di lungo periodo di EXOR. Come si vede dal grafico, infatti, le quotazioni si stanno avvicinando a una resistenza molto importante in area 64,7  euro (II obiettivo di prezzo). Da notare che questo livello già in passato ha fermato l’ascesa delle quotazioni.

Cosa accadrà in prossimità di questo livello, quindi, avrà conseguenze molto importanti.

La sua rottura in chiusura mensile aprirebbe le porte a una prosecuzione del rialzo almeno fino in area 95,2 euro. La massima estensione del rialzo, poi, passa per il raggiungimento del III obiettivo di prezzo in area 125,63 euro.

In caso contrario potremmo assistere a una discesa almeno fino in area 53,4 euro. Per un’inversione ribassista, invece, bisognerà attendere chiusure mensili inferiori a 45,9 euro.

exor

EXOR: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te