Come fare la salutare crema Inglese al cucchiaio senza farine e amidi

La miscela di uova e zucchero è stata da sempre alla base delle merende nutrienti fatte in casa. L’uovo cosiddetto “sbattuto” ne è infatti la chiara dimostrazione. Magari i bambini di ultima generazione non sono poi così abituati a questo tipo di merenda. Cosa che invece era molto in voga tempo fa, quando erano le nonne a preparare in casa le colazioni e le merende. Ma saper impostare una crema con uovo zucchero e latte, potrebbe sempre tornare utile per la gioia di grandi e piccini. Vediamo quindi ora come fare la salutare Crema Inglese al cucchiaio senza farine e amidi.

Ingredienti

Come già anticipato, gli ingredienti alla base di quella che gli addetti al settore chiamano “Crema Inglese” sono pochi e salutari. Vale a dire, uova zucchero e latte. Per cui, per mezzo litro di latte andranno considerati tre tuorli d’uovo, 1 uovo intero e 4 cucchiai rasi di zucchero. C’è chi aggiunge anche una punta di maizena, ma questa procedura esclude qualsiasi farina. Ciò consentirà anche ai celiaci e agli intolleranti agli amidi, di gustare questa deliziosa crema al cucchiaio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Procedura

Con questi ingredienti a disposizione, si dovrà procedere come segue. In prima battuta, andranno sbattuti i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa e dal colorito tenue rispetto all’iniziale colore dei tuorli. Poi si aggiungerà l’uovo intero, comprensivo quindi di albume. A questo punto, andrà aggiunto il latte a filo continuando a girare. Per evitare inconvenienti in fase di cottura finale, è consigliabile inserire il pentolino con le uova e lo zucchero all’interno di una pentola più grande contenente acqua. La cottura sul fuoco dei fornelli avverrà così in modo più soft e graduale. Quando la crema dallo stato liquido passerà allo stato cremoso, sarà possibile spegnere il fuoco. La crema, dopo un tempo minimo di fermo, sarà quindi pronta per essere gustata. Ecco dunque come fare la salutare Crema Inglese al cucchiaio senza farine e amidi

L’assenza di farine e amidi

A chiusura, resta da aggiungere cosa determina la mancanza di amide e farine. Per chi ha un po’ di dimestichezza nella preparazione di questa crema, è cosa nota la sua minore densità rispetto alle comuni creme. Per cui la Crema Inglese, risulta adattissima per essere servita come dessert al cucchiaio. Mentre è una crema che non si presta a fare da farcitura di torte.

Se invece si volesse guarnire una fetta di strudel o uno spicchio di torta da servire su un piattino, la Crema Inglese, andrà benissimo. C’è poi chi, data la sua minore densità rispetto alla comune crema pasticcera, la mette a tavola direttamente in un bricco. Sarà quindi possibile servirsene all’occorrenza per accompagnare e guarnire altri dolci a fette, composte di frutta o bon bon al cioccolato.

Consigliati per te