Come fare in casa una besciamella perfetta da chef francese con 3 ingredienti in modo facilissimo

Sebbene da sempre il popolo italiano si contraddistingua per grande maestria ed eccellenza nel settore culinario, buona parte delle tecniche di cucina moderne appartengono alla Francia.

Tra queste conquista una posizione di rilievo la besciamella che insieme alla salsa olandese, la salsa vellutata, la salsa di pomodoro e la salsa spagnola compone le 5 salse madri della cucina.

Queste vengono dette salse madri in quanto sono la base da cui attingere per crearne moltissime altre.

Oggi vedremo come realizzare una besciamella a regola d’arte seguendo piccole indicazioni, ma la preparazione sarà un gioco da ragazzi. Vediamo allora come fare in casa una besciamella perfetta da chef francese con 3 ingredienti in modo facilissimo.

3 ingredienti che tutti abbiamo in casa

Se abbiamo voglia di lasagne o magari di una bella teglia di verdure gratinate nel forno ma non abbiamo la besciamella non disperiamo. Realizzarla infatti è facilissimo e richiede l’utilizzo di pochissimi ingredienti.

  • 100 g farina;
  • 100 g burro;
  • 1 litro di latte.

A questi dovrà essere aggiunto il sale e, facoltativamente, della noce moscata. La cosa importante è che le proporzioni tra latte, burro e farina vengano mantenute tali.

Come fare in casa una besciamella perfetta da chef francese con 3 ingredienti in modo facilissimo

La preparazione della besciamella parte dal burro che dovrà essere messo a sciogliere in un pentolino a fiamma moderata. Quando il burro sarà sciolto prendiamo la nostra farina e, setacciandola, cominciamo ad aggiungerla al burro fuso mescolando continuamente. Burro e farina legheranno creando una sorta di impasto. Questo impasto è quello che in cucina viene definito “roux bianco”. Quando il nostro roux sarà pronto aggiungeremo anche il latte che, però, non dovrà essere freddo di frigo. Per ottenere un risultato migliore sarebbe meglio scaldarlo o quantomeno averlo a temperatura ambiente.

Una volta aggiunto il latte continueremo a mescolare il composto a fiamma media fin quando non otterremo la consistenza desiderata. Inizialmente potrà sembrare tutto molto liquido, ma dopo pochi minuti la besciamella si rapprenderà e diventerà irresistibile.

Come arricchire la besciamella

Una volta raggiunta la consistenza giusta della besciamella, togliamola dal fuoco, regoliamola di sale e, come detto in precedenza, possiamo aggiungere della noce moscata.

La besciamella può essere insaporita nel modo che preferiamo. Ad esempio possiamo aggiungere del parmigiano e creare una crema al formaggio. Per chi invece vuole impreziosirla può aggiungere dello zafferano.

Conservazione

La besciamella può essere conservata in frigo coperta con pellicola fino ad un massimo di 3 giorni.

Approfondimento

Questo capolavoro della cucina francese ci svolterà l’inverno perché è facilissimo ed economico

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te