Come fare in casa il caffè Mocaccino a tre strati con crema di latte e cioccolato

Se si è giunti ai ferri corti con la solita tazzina di caffè, o si ha semplicemente voglia di qualcosa di nuovo, questo approfondimento calza a pennello. Più che ad un caffè, alla fine, ci si troverà davanti ad un gustosissimo mix di creme da leccarsi i baffi. Un vero e proprio concentrato energetico che sposerà insieme la crema di latte al gusto intenso del caffè e alla crema densa di cioccolato fondente. Vediamo, quindi, ora come fare in casa il caffè Mocaccino a tre strati con crema di latte e cioccolato.

Il primo strato

Il primo step consiste nel triturare del cioccolato fondente, fino ad ottenere delle scaglie. A questo farà seguito la preparazione del latte. Una volta che il latte sarà stato versato in un pentolino e messo sul fuoco, bisognerà attendere che raggiunga un’alta temperatura. Fatto anche questo, bisognerà versare il cioccolato a scaglie nel latte e mescolare bene fino a completo scioglimento del cioccolato che dovrà presentarsi in forma di crema fluida. A questo punto si procederà col versare il composto all’interno dei bicchierini da caffè, rigorosamente di vetro lucido trasparente. Per poi spolverizzare il caffè con del cacao in polvere.

Il secondo strato

A questo punto va preparato il caffè nella maniera più consueta. L’importante è che si pervenga ad una miscela forte e aromatica che andrà mantenuta così al naturale, senza alcuna aggiunta di zucchero, secondo i “puristi”. O con, al massimo, una punta di zucchero. Questo consentirà di apprezzare le fragranze dei diversi strati del bicchierino. Inoltre il caffè deve essere utilizzato appena uscito, quando cioè è ancora bello caldo. A questo punto andrà versato nel bicchierino.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il terzo strato

Per finire bisogna pensare a montare il latte intero, per la crema di latte. C’è chi predilige ricorrere al vapore della macchina da caffè espresso, chi invece utilizza l’apposito bricchetto o un frullatore ad immersione. L’essenziale è che la schiuma resti densa, sì da poterla depositare sulla sommità del bicchierino. Per amplificare, ancora di più, il mix di sapori, si può anche pensare di rifinire il bicchierino con una punta di panna fredda di frigorifero. Per poi terminare con una spolverata di cacao in polvere. Il mix tra cioccolato e caffè caldi che si scavano un percorso nella panna fredda farà toccare il cielo con un dito. Ecco dunque come fare in casa il caffè Mocaccino a tre strati con crema di latte e cioccolato.

Consigliati per te