Come fare il sorbetto al limone in casa

Come fare il sorbetto al limone in casa. Il sorbetto è un dessert al cucchiaio a base di sciroppo di zucchero e polpa o succo di frutta, almeno nella versione tradizionale. Ne esistono infatti alcune variazioni che includono l’utilizzo di vino e liquori.

Questo dolce ha origini antichissime e può essere considerato il vero e proprio progenitore del gelato. Infatti, già nel V sec. a.C. il poeta Simonide di Ceo raccontava dell’usanza greca di seppellire la neve in caverne isolate per conservarla e riutilizzarla. La tradizione moderna del sorbetto, tuttavia, si deve al siciliano Francesco Procopio Cutò, che la diffuse in Europa a partire dal suo Café Procope, aperto a Parigi nel 1686.

Tutt’oggi il sorbetto è un dolce molto apprezzato, noto per essere tanto buono quanto facile da preparare. Infatti, può essere riproposto anche in versione casalinga: non resta che vedere come!

Ingredienti

  • 200 g di zucchero;
  • 250 g di acqua;
  • 2 limoni;
  • 1 albume di uovo.

Queste dosi sono utili alla realizzazione di ben 4 porzioni di sorbetti.

Procedimento

Prima di tutto è necessario realizzare uno sciroppo utilizzando lo zucchero, l’acqua e le scorze di limone. Per farlo, bisogna prima di tutto tagliare i due limoni, separando la polpa dalla scorza. La polpa deve essere spremuta per farne del succo, che va però messo momentaneamente da parte. La scorza servirà subito.

A questo punto, infatti, bisogna versare l’acqua in un pentolino e aggiungervi lo zucchero e le scorze di limone. Mettere poi il composto a sciogliere sul fuoco a fiamma bassa, mescolandolo fino ad ottenerne uno sciroppo. Spegnere il fuoco e far freddare lo sciroppo. Filtrare il succo di limone con un colino a maglie strette per poi versarlo all’interno del composto.

In seguito, montare a neve l’albume di uovo e unirlo allo sciroppo, per poi mescolarlo delicatamente. Bisogna farlo fin quando non se ne ottiene un amalgama cremoso. A questo punto, non resta che metterlo nel congelatore. Bisogna lasciarlo al suo interno per un lasso di tempo di 2-3 ore circa. Al passaggio di ogni ora, tirare fuori il sorbetto per mescolarlo fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Fatto questo, ecco che sarà possibile servire il dessert nel modo che si riterrà più opportuno. Buon appetito!

Questo era Come fare il sorbetto al limone in casa, per approfondire consulta Come fare la granita al limone senza gelatiera.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.