Come fare il selfie perfetto

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Il selfie è ormai una moda diffusa tra i giovani e non, tra le persone comuni e i vip. I selfie sono amati e odiati. Si conta che sui social vengono postati ogni giorno circa 95 milioni di fotografie di cui una buona parte sono scattate in posizione frontale dagli smartphone. Ormai è istintivo farsi un selfie in qualunque momento della giornata, e che piaccia o no deve essere fatto bene, per questo ci si  spara a raffica tante foto fino a che non se ne trova una che piaccia.

Ora vi daremo dei consigli in merito. Ecco come fare il selfie perfetto

Inquadratura

Per fare il selfie perfetto non occorre essere dei professionisti, basta prestare attenzione a dei semplici trucchi.
Innanzitutto il segreto sta nel posizionamento della fotocamera, tenendola non troppo vicina al viso e un po più in alto rispetto agli occhi. Una inquadratura eseguita dal basso deforma il collo ed evidenzia gli eventuali difetti.
Una inquadratura eseguita in questo modo mette in  risalto gli  occhi e nasconde i difetti.

Profilo da utilizzare

Anziché scegliere un selphie frontale è bene posizionare il viso a tre quarti, leggermente di profilo, scegliendo quello che si  ritiene  sia il  migliore. Con il mento verso il basso lo smartphone tenuto poco più alto della fronte e il viso ruotato quasi a tre quarti si nascondono  quei difetti che si conoscono molto bene e che non si gradisce far vedere. Un selphie scattato con questo trucchetto fa apparire gli occhi più grandi e un ovale del viso ben definito.

La fotocamera giusta

Gli smartphone sono dotati di due fotocamere una sopra lo schermo e l’altra sul retro. Quella sul retro, anche se non è comoda rispetto a quella centrale, è meno deformante.

Lo sfondo

La bellezza di un selphie  è avvalorata anche da uno sfondo particolare, magari il mare, oppure quando sul retro appare un bell’albero, un monumento o dei bei fiori.

La luce

La luce giusta ha  un ruolo importante per un selfie perfetto, non deve essere troppo forte altrimenti si accentueranno I difetti del viso, ma nemmeno scura perché si rischia di rendere il volto poco riconoscibile. Quella naturale è la soluzione migliore, scegliere un posto all’aperto oppure accanto alla finestra fa la differenza. La luce deve sempre illuminare frontalmente il viso e mai alle spalle altrimenti si formano delle zone di ombra sul volto. Niente luci puntiformi molto forti  come il sole o i fari delle auto dietro e soprattutto se vicino alla testa .

I filtri e le app di modifica

Sono molto utilizzati ma bisogna farlo con cautela. I filtri colore e quelli effetto vanno usati con gusto cercando di evitare di rendere le foto pacchiane.
Lo stesso discorso vale per i filtri che eliminano le rughe perché si nota subito che sono stati usati.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te