Come fare il ketchup alla barbabietola senza zucchero in casa

Il ketchup è una salsa amata e presente nelle cucine di quasi tutti gli italiani. I più la usano per condire hamburger e patatine fritte, ma i suoi usi sono innumerevoli. C’è, però, chi è stanco dei prodotti industriali pieni di zuccheri e conservanti e cerca un sostituto gustoso e sano. E c’è chi, invece, non riesce proprio a digerire il pomodoro e vorrebbe un’alterativa altrettanto buona. Ecco come fare il ketchup alla barbabietola senza zucchero in casa, una versione salutare del ketchup tradizionale.

Tutti gli ingredienti necessari

Come per ogni ricetta che si rispetti, il primo passo è quello di preparare tutti gli ingredienti. Ovviamente la regina di questa preparazione è la barbabietola. Oltre al gusto, quest’ortaggio dona a questa salsa un colore rosso che ricorda quello del ketchup.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Essendo più dolce del pomodoro, inoltre, la barbabietola permette di eliminare lo zucchero da questa ricetta. In alternativa questo può essere sostituito con una piccola quantità di sciroppo d’agave, d’acero o di miele. Chi non ha problemi a mangiare i pomodori può inoltre aggiungere qualche pomodorino fresco o del concentrato di pomodori.

Gli altri ingredienti principali di questa ricetta sono:

a) barbabietola;

b) cipolla;

c) aceto di mele;

d) noce moscata;

e) sale.

A gusto è, inoltre, possibile aggiungere altre spezie come i chiodi di garofano o lo zenzero. Per un risultato più corposo è consigliato anche un cucchiaino di fecola di patate.

 Il procedimento

Ecco come il fare il ketchup alla barbabietola senza zucchero in casa in poche mosse. Il procedimento è molto facile e permette di fare e rifare questo ketchup ogni volta che si vuole.

Come prima cosa bisogna lessare una barbabietola grossa o due piccole. Quando la polpa è morbida la barbabietola va sbucciata e frullata. In una padella far dorare le cipolle con un pò d’olio. Aggiungere poi la polpa di barbabietola, le spezie e il sale. Infine Aggiungere circa 25 ml di aceto e frullare di nuovo il tutto.

A questo punto non resta che rimette il composto in padella e farlo asciugare a fuoco basso per circa mezz’ora.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te