Come fare i soldi scoprendo e rivendendo quadri di valore 

Secondo le statistiche e le analisi di mercato nel campo degli oggetti di valore con cui è ancora possibile fare affari, c’è la nicchia dei quadri e delle tele di valore. Molte volte finiscono letteralmente nei mercatini delle pulci ,opere che valgono decine di migliaia di euro. Quadri, tele e stampe, infatti, a differenza ad esempio di monete e francobolli, pagano negativamente la loro voluminosità. Proprio qui c’è il segreto di come fare i soldi, scoprendo e rivendendo quadri di valore. Non parliamo assolutamente di ipotesi remote. Praticamente ogni mese, i maggiori network annunciano clamorose vendite all’asta di quadri famosi, recuperati dal nulla. Ecco i consigli dei nostri Esperti della Redazione.

Partire senza supponenza

Quando decidiamo di dedicarci al mercato dei quadri, lasciamo immediatamente da parte, almeno finché siamo ancora in esperti, l’idea di trovare subito un Leonardo, un Caravaggio o un Van Gogh. Sfruttiamo invece la comodità del web per capire quali sono gli artisti che hanno dipinto di più, in tempi più recenti e quali sono le loro produzioni. Affidiamoci a siti appositi, come per esempio: Web Gallery of Art. Cellulare alla mano, iniziamo a frequentare mercati e mercatini per divertirci e guadagnarci.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Dettagli molto importanti

I quadri di un certo valore, anche se conservati in mercatini periferici e isolati, riportano comunque una scritta o la dicitura del tema e del soggetto. Cerchiamo anche di scovare la firma dell’autore, possibilmente fotografando la tela e cercando la su internet. Esiste per tutti gli smartphone un’applicazione molto utile in grado di aiutarci: reverse.photos.

Dimensioni del quadro e cornice

Fare attenzione alle dimensioni della tela e della cornice sono due segreti su come fare i soldi scoprendo rivendendo quadri di valore:

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

a) le tele molto piccole e con soggetti molto particolari, per avere un certo valore, devono essere gli artisti famosi e acclamati;

b) un quadro di valore è spesso abbinato a delle cornici intagliate a mano, dorate, con disegni e fantasie molto originali e che dimostrino i segni del tempo.

La firma originale

Qualsiasi opera di valore riporta la firma del suo autore sul fronte o sul retro, quasi sempre inserita dal pittore con vernice di colore diverso. Nel caso ci sia, poiché la firma è un elemento facile da falsificare, controlliamone l’autenticità utilizzando internet. Attenzione: uno strumento assolutamente necessario per aiutarci è la lente di ingrandimento. Questa ci permetterà di scovare minuscoli puntini disposti a scacchiera negli angoli della tela. Sono il segno che il quadro non è autentico, ma riprodotto ad arte, con una stampante laser. Ricordiamo, infine che tutti i dipinti a olio di valore e di una certa età, presentano i rigonfiamenti tipici e le ruvidezze del colore che ha subito l’umidità degli anni.

Approfondimento

Un modo intramontabile ma sempre valido per garantire la sicurezza di casa

Consigliati per te