Come fare a meno delle uova e preparare un gelato al cioccolato gustoso e leggero senza gelatiera in meno di 30 minuti

L’estate si avvicina, i primi caldi sono già alle porte. Questo significa che possiamo tornare a mangiare il gelato: spuntino delizioso, perfetto ad ogni ora del giorno. Di certo le passeggiate estive non sarebbero le stesse senza un cono croccante o una bella coppetta. Specialmente se contengono il principe dei gelati, l’amatissimo gelato al cioccolato. È il gelato preferito di molti, purtroppo, però, non tutti lo possono mangiare. Chi è intollerante all’uovo, per esempio, spesso si vedrà costretto a rinunciare, visto che la maggior parte delle gelaterie lo prepara con questo ingrediente. Ma se Maometto non va alla montagna… Vediamo come fare a meno delle uova e preparare un gelato al cioccolato gustoso e leggero senza gelatiera in meno di 30 minuti. Questa ricetta ridarà a tutti il piacere del gelato più buono al mondo.

Come fare a meno delle uova e preparare un gelato al cioccolato gustoso e leggero senza gelatiera in meno di 30 minuti

Preparare il nostro gelato al cioccolato fatto in casa è molto più semplice di quanto si possa credere. Ci servono solamente 4 ingredienti fondamentali:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

a) 70 grammi di cioccolato fondente a tocchi;

b) 200 ml di latte condensato;

c) 250 ml di della panna per dolci;

d) 20 grammi di cacao amaro.

Oltre a questi ingredienti, avremo bisogno soltanto di un mestolo, una ciotola bella grande, una frusta elettrica e un pentolino. Vediamo come procedere.

In pochi minuti il nostro gelato è pronto per essere gustato

Per prima cosa sminuzziamo il blocco di cioccolata fondente con un coltello dalla lama affilata o con un frullatore. Versiamo il cioccolato in una ciotola capiente. Nel mentre mettiamo a scaldare circa 50 ml di panna per dolci. Quando sarà bella calda, versiamola sui pezzi di cioccolato e amalgamiamo il tutto, finché il cioccolato sarà sciolto e un tutt’uno con la panna. A questo punto aggiungiamo il latte condensato e il cacao amaro (a piacimento). A parte, montiamo altri 200 ml di panna, che poi uniremo al composto col cioccolato. Voilà, il gioco è fatto. Il nostro gelato è pronto per essere messo nel congelatore e gustato quando ci va.

Approfondimento

Anche se è una ricetta semplicissima non dobbiamo dimenticare questa piccola accortezza per preparare un sugo di pomodoro da leccarsi i baffi

Consigliati per te