Come farcire il pan di Spagna con creme e ricotta grazie ai trucchi dei maestri pasticceri per torte sorprendenti

Quale meravigliosa visione ogni volta che passiamo dal nostro pasticcere preferito. Quelle torte farcite con tre o quattro strati sono un’opera d’arte. Crema, panna, pasta di burro, ricotta, fanno venire l’acquolina in bocca al primo sguardo. Solitamente si acquistano per occasioni come compleanni, matrimoni, fidanzamenti e feste, ma bisogna pensare anche ai costi di questi dolci di alta pasticceria.

Quello che non sappiamo, però, è che possiamo facilmente preparare una torta farcita anche da soli. Non serve avere chissà quale esperienza con i dolci. Basta seguire con precisione i passaggi e sfruttare i consigli degli esperti. Oggi, dunque, spieghiamo come farcire il pan di spagna con creme e ricotta per creare una torta meravigliosa che sbalordirà tutti i nostri invitati.

Come preparare e tagliare la base

Preparare il pan di Spagna può sembrare non facile. Ecco perché molti decidono di acquistarlo già pronto. In realtà, però, anche in questo caso basta seguire pedissequamente i passaggi descritti nella ricetta. Un trucco importantissimo consiste nel montare le uova il più possibile. Solo in questo modo garantiremo al nostro dolce sofficità e lievitazione.

Una volta sfornato, per farcirlo, bisognerà tagliare il pan di Spagna in dischi. Per fare ciò in modo preciso e uniforme esiste una tecnica infallibile, quella del filo. Ci servirà uno spago da cucina e un coltello. Ricordiamo anche che il pan di Spagna dovrà essere ancora caldo.

Quindi, iniziamo a incidere l’esterno del dolce all’altezza prescelta per il taglio. Possiamo anche decidere, se lo spessore ce lo consente, di ricavare 2 o più dischi dallo stesso pan di Spagna. Poi, inseriamo il filo nella fessura e tiriamolo dai due capi verso il lato opposto.

Come farcire il pan di Spagna con creme e ricotta grazie ai trucchi dei maestri pasticceri per torte sorprendenti

Una volta ricavati i dischi dalla nostra base morbida bisogna decidere come farcirlo. La crema pasticcera è una delle preparazioni più leggere e gustose. Inoltre, sono molte le varietà che si possono preparare. Per esempio, quella allo yogurt (più light), chantilly, al caffè o alla frutta. Prima di farcire il pan di Spagna bisogna essere sicuri che la crema sia fredda di frigo (lasciamola 30 minuti minimo).

Tra le varie opzioni molto amata è la ricotta dolce. Come per la pasticceria siciliana, questo ingrediente si presta perfettamente a guarnire pasticcini e torte di ogni tipo. Basterà unire un chilo di ricotta fresca di pecora a 100 (variabili) grammi di zucchero. Cerchiamo di stabilire quanta farcitura mettere per ogni piano e come guarnire l’esterno della torta. I frutti di bosco sono un’opzione sempre gradita e molto scenografica. Al contrario, si può usare della panna montata o la stessa crema da farcitura.

Approfondimento

Il piacere della torta di carote e mandorle per un morbido sogno di dolcezza e 280Kcal

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te