Come evitare che i nostri vestiti facciano i pallini

Esiste un fenomeno fastidiosissimo che colpisce tutti i nostri vestiti, sia durante l’uso che nella lavatrice. Stiamo parlando della formazione degli antiestetici pallini, anche conosciuta come “pilling”.

Questo fenomeno può portarci a buttare via alcuni vestiti, maglioni e tute e può colpire qualsiasi filato, da quelli sintetici a quelli naturali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Oggi vedremo in che maniera evitare che i nostri vestiti facciano i pallini in lavatrice.

Tecniche contro il pilling

I pallini si formano quanto le fibre dei filati perdono compattezza, si ingarbugliano e si raggruppano nella forma di piccole sfere. La causa principe di questo fenomeno è lo sfregamento del tessuto che avviene quando lo indossiamo e dentro la lavatrice.

Fuori dalla lavatrice dobbiamo evitare di sfregare i vestiti con zaini, borse o comportamenti come sedersi su superfici ruvide. Dobbiamo anche indossare di utilizzare ripetutamente gli stessi vestiti.

In lavatrice, invece, dobbiamo seguire determinati consigli per evitare di rovinare i nostri vestiti. Innanzitutto, dobbiamo sempre lavare al rovescio i capi che temiamo possano sviluppare pallini. Quando gli abiti girano nel cestello della lavatrice, lo sfregamento e l’attrito potrebbero portare alla formazione dei pallini. Se però sono rovesciati, i pallini resteranno nella parte interna.

Un altro consiglio efficace per evitare i pallini è seguire sempre lavaggi delicati con centrifughe lente.

Dobbiamo anche limitare l’uso dell’asciugatrice, altra grande colpevole della formazione dei pallini.  Anche in questo caso è meglio evitare di asciugare nell’elettrodomestico i capi soggetti al pilling.

Per avere sempre bucati da favola dobbiamo curare la lavatrice, evitando comportamenti dannosi, come abbiamo visto qui.

Come evitare che i nostri vestiti facciano i pallini in lavatrice

Questi che abbiamo visto assieme sono alcuni dei modi per evitare che i nostri vestiti sviluppino quegli orribili pallini.

Ricordiamo che la cosa migliore da fare è agire a monte, preferendo acquistare abiti di fibre tessili meno soggette al pilling. I peggiori tessuti sono quelli sintetici come il nylon e le fibre acriliche o le fibre miste naturale e sintetico. Inoltre, come tutti sappiamo per esperienza la lana è molto soggetta al pilling. Se non vogliamo rinunciare ai morbidi e caldi maglioni di lana non dobbiamo fare altro che seguire questi consigli e fare sempre attenzione ai lavaggi e alle asciugature.

Consigliati per te