Come evitare brufoli e arrossamenti post depilazione

Molto spesso, dopo l’epilazione, compaiono nella zona interessata arrossamenti, ma anche puntini rossi o brufoli. Lo stesso accade anche se si sceglie di utilizzare un rasoio.

È un fenomeno molto comune e diffuso e assai spesso non si sa come far fronte al problema, ancor meno si conoscono i metodi per evitarlo del tutto.  In questo articolo vediamo come evitare brufoli e arrossamenti post depilazione.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Cos’è la follicolite

Quando ci si sottopone a una depilazione può accadere che il bulbo pilifero si infiammi, portando alla comparsa di puntini rossi, brufoli e, nei casi più gravi, a peli incarniti e cisti. In termini tecnici questa manifestazione cutanea si definisce follicolite.

Purtroppo la follicolite non è un mero problema estetico. Infatti, molto spesso, è accompagnata da prurito e fastidio, fino ad un vero e proprio dolore. La causa è, nella maggior parte dei casi, di origine batterica. Sull’epidermide, infatti, è presente un batterio, lo staphylococcus aureus, che pur non provocando, in generale, alcun disturbo, può portare a casi di follicolite.

Ciò accade quando ci si sottopone troppo spesso alla depilazione, quando la depilazione avviene contropelo o, ancora, quando non si effettua la depilazione con la giusta delicatezza.

Vediamo, quindi, quali sono le soluzioni per evitare brufoli e arrossamenti post depilazione.

Disinfettante e detergente delicato

Come accennato in precedenza, la follicolite è un’infiammazione di tipo batterico. Ne consegue che disinfettare la pelle prime di procedere con la depilazione potrebbe diminuire il rischio di incorrere in conseguenze sicuramente poco piacevoli. Ancora, dopo aver depilato una zona, sarebbe utile pulirla accuratamente con un detergente, possibilmente delicato.

Aloe vera e calendula

Solitamente si usa cospargere la zona interessata con oli o creme idratanti. Ma spesso questa non è la soluzione giusta. Questi prodotti, infatti, possono ostruire i pori. Ma non solo, anche  facilitare la formazione di arrossamenti, brufoli e peli incarniti.

In alternativa si può scegliere di utilizzare un gel all’aloe vera o una pomata alla calendula. La depilazione andrebbe poi effettuata sempre seguendo il verso del pelo.

Impacchi di ghiaccio

Un ultimo suggerimento. Se l’infiammazione dovesse, comunque, manifestarsi potrebbe rivelarsi utile applicare sulla zona interessata degli impacchi di ghiaccio.

Abbiamo cercato, dunque, di fornire informazioni utili su come evitare brufoli e arrossamenti post depilazione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Consigliati per te