Come eliminare la forfora come neve con un rimedio naturale fai da te

La forfora, che cade dalla nostra testa sulle nostre spalle, bianca come la neve, è un’immagine che non ha davvero niente di poetico. Anzi, può essere davvero fonte di disgusto, sia per chi ci guarda che per noi stessi. Perché richiama un senso di scarsa cura di sé e di sporcizia. In realtà la forfora è un problema comune a molte persone, che con l’igiene c’entra poco.

Si tratta, infatti, di un disturbo che potrebbe dipendere da fattori ormonali, da una cattiva alimentazione, dallo stress. O anche da una condizione che potrebbe apportare secchezza o eccesso di sebo alla cute.

La presenza della forfora si riconosce dalla desquamazione del cuoio capelluto. Una sensazione di prurito spinge a grattarsi, provocando la caduta di scaglie bianche, pelle morta. Tutto ciò, oltre che fastidioso, può essere fonte di imbarazzo. Per cui viene naturale pensare a come trovare rimedio alla presenza della forfora.

Combattere la forfora

Per combattere la desquamazione del cuoio capelluto possiamo, innanzitutto, modificare il nostro stile di vita. Ad esempio seguendo un’alimentazione equilibrata e riducendo fumo e alcolici. Per quanto riguarda poi il trattamento pratico del problema, il mercato mette a nostra disposizione molti prodotti. Come shampoo e trattamenti mirati anti forfora. In proposito, possiamo provare a realizzare da noi un preparato naturale molto semplice ed efficace allo scopo.

Come eliminare la forfora come neve con un rimedio naturale fai da te

Possiamo provare a contrastare la presenza della forfora realizzando a casa un preparato a base di aceto di mele. L’acidità dell’alimento aiuterebbe a modificare il pH del cuoio capelluto, ostacolando la comparsa della forfora. Basta diluire l’aceto in acqua e versare la miscela in un piccolo contenitore con spruzzino, tipo una bottiglia spray. Quindi spruzzare sulla testa, lasciare in posa mezz’ora e risciacquare con acqua. Ecco come eliminare la forfora come neve, ripetendo questo trattamento due volte a settimana. Un ingrediente naturale come l’aceto di mele ha inoltre un altro pregio per i capelli.

Far crescere i capelli più velocemente

Oltre a eliminare la forfora l’aceto di mele può essere usato anche per stimolare la crescita più rapida dei capelli. Lo stesso impacco, dovrà essere tenuto in posa meno tempo ossia la metà del trattamento anti forfora, quindi 15 minuti. Dovrà poi essere risciacquato. Questo trattamento può stimolare la circolazione sanguigna del cuoio capelluto, ripulendo inoltre i follicoli. In questo caso, il trattamento potrà essere ripetuto una sola volta alla settimana.

Lettura consigliata

3 semplici rimedi naturali per lenire pelle secca e puntini rossi sulle gambe depilate in estate

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te