Come eliminare il cattivo odore dai bidoni della spazzatura

Il bidone della spazzatura è presente nella casa di ognuno di noi, purtroppo spesso le sue esalazioni sono causa di fastidi all’olfatto. Vogliamo, quindi, darvi qualche suggerimento su come eliminare il cattivo odore dai bidoni della spazzatura.

L’odore sgradevole non è soltanto fastidioso ma potrebbe celare un problema ben più pericoloso: la diffusione di germi e batteri dannosi. Per risolvere il problema, succede che si decida di correre velocemente ai ripari utilizzando la candeggina. Purtroppo, questo metodo è dannoso, non solo per l’ambiente, ma anche per la nostra salute: inalare la candeggina può, infatti, causare irritazioni a occhi e bocca fino a causare problemi respiratori importanti.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Un rimedio efficace e senza controindicazioni

Un rimedio efficace e senza controindicazioni consiste nel passare un panno imbevuto di acqua ed aceto nella pattumiera precedentemente lavata. In caso di sporco particolarmente ostinato, la soluzione di aceto diluito può essere lasciata ad agire tutta la notte.

Eliminare il cattivo odore dai bidoni della spazzatura prevenendo la formazione di colonie di batteri maleodoranti

La soluzione migliore, comunque, è quello di prevenire la formazione di colonie di batteri maleodoranti. Abbiamo varie armi che possiamo utilizzare.

Un primo espediente è quello di foderare il fondo del bidone con carta di giornale o con carta assorbente. Si tratta di un ottimo metodo per evitare la formazione di fetide poltiglie.

La seconda alternativa per eliminare il cattivo odore dai bidoni della spazzatura è quella di utilizzare un doppio sacchetto, uno dentro l’altro.

La terza suggerisce di riempire il fondo del bidone con uno strato di bicarbonato. Quest’ultima soluzione si rivela molto utile per assorbire eventuali liquami dagli odori molesti. Possiamo addirittura spruzzare l’intero bidone con acqua e bicarbonato per salvaguardare ogni sua parte dall’aggressione batterica.

Infine, se vogliamo un bidone addirittura profumato, basta strofinarlo con bucce di agrumi e qualche goccia di olio essenziale.

Per liberarci in maniera definitiva del problema, possiamo optare per una compostiera abbandonando la pattumiera. Questo metodo limiterà la proliferazione di batteri e creerà un ambiente sicuro e gradevole.

Consigliati per te