Come eliminare i peli dei nei che crescono scuri e rigidi

A tutti sarà capitato di notare questo fastidioso fenomeno. All’interno dei nei, i peli crescono molto più scuri rispetto a quelli del resto del corpo, e spesso anche più rigidi e ispidi. Si tratta di un fenomeno del tutto naturale, anche se anti-estetico. È causato dalla grande concentrazione di melanina del neo, e che influenza anche i bulbi piliferi al suo interno.

Fortunatamente, non è difficile liberarsi di questi piccoli inestetismi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

I peli dei nei possono essere eliminati con diverse tecniche e, se prendiamo alcuni accorgimenti, senza alcun rischio per la salute.

Vediamo come eliminare i peli dei nei che crescono scuri e rigidi.

Come eliminare i peli dei nei che crescono scuri e rigidi: il rasoio

Come sul resto del corpo, anche all’interno dei nei i peli possono essere rimossi tranquillamente con il rasoio, che non provoca traumi ai bulbi piliferi. Attenzione però: il rasoio potrebbe causare tagli o escoriazioni. Se dovesse capitare su un neo è ancora più importante disinfettare subito il taglio e proteggerlo con un cerotto. È importante mettere il cerotto anche sui tagli più piccoli e che sembrano innocui.

Ceretta

Non ci sono rischi a fare la ceretta anche sui nei. Possiamo utilizzare sia le strisce con la normale cera, che la ceretta araba con il caramello.

Se scegliamo la ceretta, i peli ricresceranno molto più lentamente rispetto a quando usiamo il rasoio, perché verranno estirpati alla radice.

Epilatore elettrico

Anche l’epilatore elettrico non causerà problemi se lo utilizziamo per i peli che crescono all’interno dei nei. Attenzione però: se un neo dovesse essere molto sollevato dalla superficie della pelle, potrebbe rimanere pizzicato tra le pinzette dell’epilatore, e causare dolore e sanguinamento. Utilizzare quindi soltanto sui nei più piatti.

Mai utilizzare la luce pulsata sui nei

La luce pulsata è un metodo di depilazione che si sta diffondendo sempre di più. Questo perché offre una soluzione duratura al problema dei peli in eccesso. Purtroppo però, essa non può essere utilizzata sui nei perché rischia di causare bruciature dolorose sulla pelle, a causa della differenza cromatica presentata dai nei.

In caso di dubbi, o di nei sospetti, è sempre meglio rivolgersi a un dermatologo.

Ecco come eliminare i peli dei nei che crescono scuri e rigidi in sicurezza e senza rischi per la salute.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te