Come eliminare definitamente i moscerini delle piante con rimedi naturali e 1 intruglio portentoso

Sia all’interno del nostro appartamento che fuori in giardino, quando notiamo dei minuscoli esserini, i moscerini, che invadono le piante, dovremmo cominciare a preoccuparci.

Infatti, non sono innocui e possono irrimediabilmente rovinare le piante, cancellando tutti i nostri sforzi e sacrifici. Possono infestare anche le altre nostre piante, nutrendosi di materia organica del substrato e anche di foglie secche.

Le principali cause da individuare potrebbero essere 3.

La prima riguarda la qualità scadente del terriccio o un compost non ancora pronto. Infatti, in questi casi potrebbero già essere all’interno del prodotto. In questi casi risparmiare tempo e soldi potrebbe essere una cattiva idea, meglio investire su un prodotto di alta qualità.

La seconda possibile causa scatenante è l’eccessiva acqua stagnante, che rimane nel sottovaso o che non scola come dovrebbe.

La terza motivazione potrebbe la presenza di materiale in decomposizione, come foglie e rametti, è quindi utile lasciare il vado sempre pulito. Oltre a ricorrere a possibili insetticidi, anche di origine naturale, possiamo usare dei trucchetti casalinghi, prima di trovare i fastidiosi moscerini in ogni angolo.

Come eliminare definitamente i moscerini delle piante con rimedi naturali e 1 intruglio portentoso

Una soluzione efficace potrebbe essere utilizzare l’olio di Neen, un repellente completamente naturale, un prodotto versatile, impiegato per vari scopi. Basta vaporizzarlo nei punti maggiormente infestati, per più volte a settimana, finché i moscerini non spariranno definitivamente.

Potremmo anche utilizzare semplice olio da cucina, diluendolo un cucchiaio con 4 di acqua. Sembra incredibile, ma anche le patate sono un possibile rimedio, tagliamone una fetta cruda e inseriamola nel terreno. Le larve e i moscerini attaccheranno il tubero in poco tempo, poi non rimarrà che sostituirla con una nuova.

In alternativa, è spesso utile utilizzare la farina fossile, fa bene alla pianta, grazie al contenuto di silice, in più neutralizza tutti i moscerini. Cospargiamone una piccola quantità sul terreno e aspettiamo qualche giorno, il tempo utile per farli sparire definitivamente.

Il potere dell’aglio

È ormai noto che l’aglio è un prodotto naturale straordinario, che si presta davvero a molti utilizzi, anche nel caso specifico dei moscerini, in quanto ottimo antiparassitario.

È perfetto anche il macerato d’aglio con bicarbonato, da usare una volta freddato. ma possiamo anche usare semplicemente l’olio di aglio, preparandolo in casa e cospargendolo nelle piante.

Oppure creiamo e un fantastico insetticida portentosi, usando 4 spicchi d’aglio, una cipolla e un peperoncino verde o del pepe di Cayenna. Mettiamo gli ingredienti a bollire con un litro d’acqua per un paio d’ore, poi filtriamo e aggiungiamo un cucchiaio di olio. Lasciamo freddare l’intruglio e poi sarà pronto per scacciare via quei fastidiosi moscerini, che minacciano le nostre amate piante.

Ecco come eliminare definitamente i moscerini delle piante con rimedi naturali e 1 intruglio portentoso, da realizzare in casa con i prodotti della dispensa.

Approfondimento 

Con questi comuni ingredienti naturali elimineremo le zecche e le allontaneremo da casa e giardino.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te