Come eliminare dalla cucina i 2 odori più sgradevoli in un batter d’occhio

Cucinare è un piacere, ma ci sono pietanze che al solo pensiero di prepararle ci fanno venire in mente un pensiero tremendo: la puzza. Alcuni piatti, anche buonissimi, lasciano odori per giorni in e tutta casa. Per quanto possiamo sbarrare porte e aprire finestre, queste puzze da cucina sono pregnanti e resistenti. Non cedono nemmeno davanti a costosissimi e raffinatissimi profumatori per ambienti. Come al solito, però, basta scegliere il giusto rimedio fatto in casa. Oggi vediamo due comodi trucchi contro i cattivi odori. Scopriremo come eliminare dalla cucina i 2 odori più sgradevoli in un batter d’occhio usando semplicemente quello che tutti abbiamo a disposizione.

Quali sono gli odori più sgradevoli

Sono molti gli odori poco sopportabili in cucina. La cucina è il luogo di convivialità per eccellenza, perciò un odore sgradevole nel regno del cibo amplifica notevolmente il suo effetto repellente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Alcune indagini statistiche portate avanti dall’Università Carolina di Praga hanno stabilito quali sono le puzze meno tollerate nelle cucine. A sorpresa, una delle peggiori pare essere l’odore della carne rossa, poco apprezzato soprattutto dalle donne. Lo stesso vale per gli affettati e, ovviamente, per l’aglio. Anche il forte odore degli alcolici sembrerebbe disturbare molti più commensali di quanto possiamo credere.

Ma non sono queste le puzze più temute. Ce ne sono 2 che sembrano davvero impossibili da mandar via. Ma noi di Proiezioni di Borsa abbiamo la soluzione.

Come eliminare dalla cucina i 2 odori più sgradevoli in un batter d’occhio

La puzza di pesce bollito e la puzza di fritto sono decisamente le peggiori piaghe che possono appestare le nostre cucine. Questo sia per l’acutezza del loro olezzo sia per la tenacia con cui impregnano ogni angolo della casa. Sembra impossibile mandarle via, se non aspettando giorni e giorni. Ma basta rivolgersi ai giusti metodi naturali per far svanire queste puzze in un batter d’occhio.

Per il pesce bollito, il segreto è prevenire e non curare. Mettiamo nell’acqua di cottura qualche foglia d’alloro e qualche goccia di limone e il cattivo odore svanirà sul nascere.

Per il fritto, invece, lasciamo bollire senza coperchio una pentola riempita per metà d’acqua e per metà d’aceto. In alternativa, possiamo anche far bollire dei chiodi di garofano. Questi ultimi sono sempre un ottimo rimedio acchiappa-odori

Consigliati per te