Come e quando valorizzare un abito utilizzando il giusto accessorio

Quante volte è capitato di perdere diverso tempo in camera a cambiarci perché ogni cosa indossata non era quella che ci stava bene?

Scegliere il giusto outfit, specie quando l’insicurezza fa da padrona, non è affatto semplice.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Saper abbinare i colori, vestirsi in maniera appropriata e sentirsi a proprio agio non sempre avviene.

Nell’abbigliamento femminile la scelta degli accessori è di grande importanza per rendere l’outfit unico, raffinato, che rispecchi la propria personalità, e che valorizzino i punti di forza.

Uno degli accessori indispensabili non solo per la sua funzionalità ma anche per il suo effetto decorativo, di tendenza, e che rende un abito elegante e prezioso è sicuramente la cintura.

La cintura può essere indossata abbinandola ai pantaloni o ai vestiti, alla borsa o alle scarpe o come accessorio che risalta la nostra silhouette.

La cintura è un elemento che aiuta a modellare e definire la figura femminile magari aiutando a far sembrare più snelle.

Può essere in pelle, camoscio, tessuto, acciaio, in cuoio, con borchie, strass e fibbie più o meno grandi.

Vediamo come e quando valorizzare un abito utilizzando il giusto accessorio.

Cintura alta

La cintura alta è adatta per le donne con un fisico snello a alto e dalla vita sottile, ideale da abbinare a un vestito lungo dal taglio elegante. Questo tipo di cintura fascia i fianchi, è in grado di slanciare il fisico di una donna, modellandolo, definendo la figura donando un tocco dì sensualità.

Crea un punto vita, soprattutto se di colore in contrasto con l’abito, procurando un effetto ottico di restringimento. Ideale su abiti e blazer.

La cintura alta in pelle, in versione fusciacca è senza dubbio un accessorio elegante sempre presente in tutti gli armadi femminili da sfoggiare per le grandi occasioni.

Ma si possono trovare anche in materiali alternativi molto ricercati anche per la loro semplicità.

Cintura sottile

Per le donne con curve più generose sono indicate le cinture sottili, che indossate ad altezza vita, rendono il fisico più snello. Donano una linea più slanciata e consentono la giusta aderenza nel punto centrale del corpo. Lasciano inoltre cadere il capo morbidamente per nascondere ciò che non si vuole  mostrare.

La cintura sottile esalta ancor di più, magari su un vestito già avvitato, il punto vita già segnato ma che si vuole mettere al centro dell’attenzione, ideale in questo caso per le donne minute.

Le cinture sottili e metalliche si abbinano meglio con abiti e cappotti, ideali su pantaloni a vita alta, ma generalmente sta bene con tutto.

Non esistono regole precise su come indossare questo accessorio. Essendo molto versatile c’è chi lo mette su cappotti, cardigan, sulle giacche, sulle camicie, sui jeans e su i classici abiti da sera.

Il modo migliore per sentirsi sicure di se è sapere che quello che si indossa piace e fa star bene.

Abbiamo visto qualche consiglio su come e quando valorizzare un abito utilizzando il giusto accessorio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te