Come disinfettare la lavatrice dopo aver lavato oggetti molto sporchi

La lavatrice è la nostra migliore amica quando si parla di faccende domestiche. Ormai sono lontani i tempi in cui si lavava tutto a mano, con olio di gomito e tanta pazienza. Oggi basta aprire lo sportello dell’oblò, inserire tutto al suo interno, far partire il lavaggio desiderato e il gioco è fatto.

Possiamo lavarci quasi tutto nella lavatrice: dagli stracci più sporchi, fino agli accessori usati per i nostri animali domestici. Per questo motivo è importante tenere sempre pulita la lavatrice e disinfettarla nei momenti più opportuni.

Per eliminare cattivi odori, muffe e funghi

Oltretutto, dovremmo considerare i cattivi odori che spesso provengono dalla lavatrice. Questi potrebbero nascere a causa della nostra noncuranza, come la mancata pulizia delle sue parti.

Pochi, ad esempio, sanno come si pulisce il filtro della lavatrice per assicurare a questo elettrodomestico una vita lunga e duratura. Per non parlare della guarnizione, elemento che quasi nessuno si preoccupa di pulire e asciugare.

Proprio a causa di questi errori, si formeranno funghi, batteri e altri organismi che causeranno i cattivi odori.

Vediamo, quindi, come disinfettare la lavatrice in modo naturale dopo aver lavato oggetti sporchi

Per mantenere efficiente la nostra lavatrice, dovremo fare attenzione alla sua manutenzione. Lo sporco proveniente dagli indumenti lavati, ma anche i residui di sapone o il calcare possono rallentarla e rovinarla.

Per pulire la lavatrice, quindi, potremo utilizzare periodicamente il percarbonato. Dovremo inserire 2 cucchiai all’interno della vaschetta del detersivo e poi avviare il lavaggio a 60°. Il cestello, ovviamente, dovrà essere completamente vuoto. In questo modo disinfetteremo la lavatrice e la libereremo dallo sporco e dai residui di calcare.

Un segreto in più per aumentare il profumo

Consigliamo, inoltre, di aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale di geranio o limone ai lavaggi normali, direttamente nella vaschetta. Con questi prodotti naturali otterremo un bucato sempre pulito ed estremamente profumato.

Inoltre, questi olii essenziali sono particolarmente indicati per le loro proprietà battericide. Ciò vuol dire che ci aiuteranno a eliminare batteri e germi presenti sul bucato normalmente. Altrimenti, potremo utilizzare anche l’olio essenziale all’eucalipto, anch’esso particolarmente adatto per la pulizia del bucato.

Ecco come disinfettare la lavatrice in modo naturale, senza utilizzare detersivi o altri prodotti costosi e meno efficaci.

Lettura consigliata

Lavare i cuscini è importante, facciamo attenzione alle 3 regole d’oro per pulire quelli di lattice, lana o piuma

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te