Come detrarre le spese sportive dei figli

Come detrarre le spese sportive dei figli.

Non tutti i genitori sanno che è possibile detrarre anche le spese sportive per i figli.

Infatti, i genitori-contribuenti che presentano la dichiarazione dei redditi tramite il modello 730 precompilato, ordinario e modello Redditi possono usufruire di questa agevolazione. Agevolazione prevista solo per le spese sportive dei figli e non per quelle degli adulti. La legge di Bilancio 2020 ha cambiato le regole per il recupero delle spese detraibili dal pagamento di quanto dovuto ai fini IRPEF.

Dal 1°gennaio 2020 coloro che intendono fruire della detrazione fiscale del 19% sulle spese sportive devono effettuare il pagamento con strumenti tracciabili.

E’ dunque scattato, ai fini della detrazione, il divieto del pagamento in contanti.

Gli Esperti di PoiezionidiBorsa cercheranno di spiegare ai genitori contribuenti come detrarre le spese sportive dei figli.

Quali sono le spese sportive detraibili

Lo sport soprattutto oggi dove la tecnologia allontana sempre più i bambini ei giovani dalla realtà è molto importante. Lo sport fa bene e non solo al fisico ed è fondamentale per i bambini nella crescita.

Elenchiamo quelle che sono le spese sportive detraibili se pagate con bancomat, carte di credito, carte prepagate, assegni circolari e bancari e con altri siatemi di pagamento tracciabili tipo i pagamenti digitali.

Le spese sportive devono riguardare i figli di età compresa tra i 5 e i 18 anni e devono essere svolte presso:

a)le cd. ADS ossia le Associazioni dilettantistiche sociali;

b)palestre, piscine ed altri impianti sportivi dedicati alla pratica sportiva dilettantistica sia gestiti in forma pubblica o privata, che in forma di impresa individuale o di società.

Quanto spetta di detrazione

E’ stato stabilito un limite massimo di spesa di 210 euro per ciascun figlio.  Pertanto, calcolando che il 19% su un massimo di 210 euro è pari a 39 euro, la quota di detrazione è arrotondando di 40 euro a figlio, 80 se i figli sono 2 e 120 se i figli sono 3 e così via.

Come detrarre le spese sportive dei figli

Per poter usufruire delle detrazioni fiscali per le spese sportive del minore, il genitore contribuente deve conservare sia il giustificativo di spesa che la prova del pagamento tracciabile.

Deve utilizzare per la dichiarazione dei redditi il modello 730 precompilato o ordinario compilando il Quadro E, Sezione I, righi da E8 a E12, codice da inserire 16 da indicare nella colonna 1 indicando la spesa sostenuta nella colonna 2.

Approfondimento:

Detrazioni figli a carico cosa cambia tra dipendenti e partite Iva

Consigliati per te