Come curare la barba corta e quale stile alla moda seguire 

Se c’è un ornamento caratteristico del corpo maschile che ha segnato delle vere e proprie epoche, questo è la barba. Lunga, corta, curata o folta, nei secoli ha rappresentato modelli iconici ed esempi che hanno fatto la storia. E, ogni tot anni, torna alla moda e prepotentemente. Come curare la barba corta e quale stile alla moda seguire è l’argomento di questo articolo della nostra Redazione. Negli ultimi anni barba corta e pizzetto hanno ripreso davvero piede, sull’onda dei divi di Hollywood, ma anche dei personaggi della tv e del mondo dello sport. Il calcio in particolare. Basti solo pensare al cambiamento epocale di una delle star più famose del pallone: quel Lionel Messi che, dopo una carriera imberbe, sfoggia adesso un look quasi da profeta.

La barba corta e alla moda è un impegno quotidiano

Se non siamo abituati ad avere la barba e decidiamo di farla crescere, ricordiamo questi passi fondamentali:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer
  • curarla quotidianamente con tempo e passione;
  • mantenere una lunghezza sempre precisa;
  • conservare lo stile e il look che stiamo seguendo.

Detto questo, non dimentichiamo un’altra cosa importante: dobbiamo fare crescere la nostra barba in modo sano. Il che vuol dire, spazzolarla tutti i giorni. Così facendo, la manterremo pulita e lucida.

Rifinire la barba e il suo concetto

Come curare la barba e quale stile alla moda seguire, partendo dai concetti sopra espressi, ma tenendo anche conto del verbo “rifinire”. Sì, perché una barba bella e curata ha una sua lunghezza, ma anche una sua rifinitura. Una barba alla moda potrebbe essere lunga tra i 3 e i 5 mm., per citare un esempio. Ecco, allora quotidianamente, con l’uso del regola-barba, o trimmer, dovremmo accorciarla. Anche ogni due giorni, in questo caso. Dipende anche sempre dalla velocità di crescita.

Barba corta e baffi o pizzetto

Uno dei look più ricercati del momento è quello con barba corta e baffi leggeri, o pizzetto, anche solo accennato. Bene, in questo caso, armiamoci di pazienza, perché l’impegno sarà doppio. In questo look, il consiglio è di disegnare e mantenere una linea precisa attorno alle labbra. Sempre con l’aiuto dei regolatori di precisione. Il rischio è infatti quello di passare da eleganti a trasandati.

Approfondimento

Alla scoperta degli alimenti che fanno bene al nostro udito

Consigliati per te