Come cuocere e condire l’insalata di polpo senza usare le patate

Il polpo è un mollusco che si può cucinare in tanti modi diversi. Specialmente in estate tante persone amano farlo all’insalata. Spesso lo servono assieme alle patate. Al posto di queste ultime è però possibile accompagnarle con due ingredienti che possono valorizzarlo ancora di più.

Sono il finocchio e l’arancia, che assieme al polpo creano un imperdibile connubio di sapori assolutamente da provare.

Il piatto sarà sempre molto semplice da preparare ma più buono e versatile del solito. Può infatti essere una buona cena oppure un antipasto perfetto quando si hanno ospiti, per la domenica oppure durante pranzi o cene delle festività.

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di polpo già pulito;
  • 2 arance;
  • 500 g di finocchio;
  • olive nere;
  • pepe;
  • sale fino;
  • olio extravergine di oliva;
  • erbe aromatiche a piacimento.

Come cuocere e condire l’insalata di polpo senza usare le patate

Lavare il polpo sotto l’acqua corrente. Mettere sul fuoco una pentola colma di acqua e un po’ di sale fino. Attendere che giunga ad ebollizione. Indossare gli appositi guanti e mettere il polpo al suo interno tenendolo per la testa. Immergere per due volte i tentacoli nell’acqua. In seguito lasciarlo dentro la pentola per 40 minuti. Scolarlo e raffreddarlo sotto acqua fredda corrente. Rimuoverne la pelle e tagliarlo a pezzi.

Lavare e pulire il finocchio e le arance. Tagliarli a fette e trasferirli all’interno di una ciotola. Mescolarli assieme al polpo e aggiungere le olive nere. Condire con sale e pepe per poi irrorare il tutto con un filo di olio extravergine di oliva.

A questo punto si possono aggiungere anche delle erbe aromatiche a proprio piacimento. Due possibili opzioni potrebbero essere l’erba cipollina o il prezzemolo. La scelta dipende ovviamente dai propri gusti.

Dopo averla condita non resta che servire l’insalata di polpo senza patate. Se non la si deve mangiare immediatamente, ricoprirne il recipiente con della pellicola e conservarla in frigorifero.

Un altro ingrediente da aggiungere

Per rendere ancora più saporito e sostanzioso questo piatto, si può optare per usare anche un terzo ingrediente e cioè i ceci. Questo legume si sposa perfettamente con gli altri ingredienti presenti nella ricetta che abbiamo proposto.

Dunque, ecco come cuocere e condire l’insalata di polpo.

Lettura consigliata

Non il solito pesto per condire la pasta, ma ecco una salsa facile e veloce con le zucchine

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te