Come cucinare velocemente il vitello in un secondo piatto classico e pieno di gusto

L’enciclopedia Treccani definisce lo spezzatino “piatto semplice, casalingo di carne tagliata a piccoli pezzi”. Effettivamente esistono pochi piatti così casalinghi e capaci di far riemergere ricordi d’infanzia come lo spezzatino.

Si tratta, infatti, della classica ricetta portata in tavola la domenica dalla nonna. Un piatto delizioso che può essere preparato in modi molto diversi tra loro ma sempre apprezzato da tutti i commensali.

La morbidezza della carne è il cavallo di battaglia di questo piatto della tradizione diffuso in tutta Italia. Si tratta di classico in cucina che oltre a essere facile da preparare è anche velocissimo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Come cucinare velocemente il vitello in un secondo piatto classico e pieno di gusto.

Gli ingredienti

La lista degli ingredienti necessari per quattro persone:

a) 700 grammi di polpa di vitello;

b) 400 grammi di cipolle;

c) 500 grammi di carote;

d) un bicchierino di Marsala secco;

e) una foglia di alloro;

f) 1/4 l di brodo;

g) un cucchiaio di farina;

h) sale, quanto basta;

i) pepe, quanto basta;

l) olio evo, quanto basta.

Preparazione

Iniziare a preparare questa ricetta tagliando la polpa di vitello in piccoli bocconcini da passare nella farina.

Successivamente, lavare sotto l’acqua corrente le cipolle e le carote. Le cipolle dovranno essere pulite rimuovendo le foglie esterne più dure mentre le carote andranno spuntate e pelate. Sia le cipolle che le carote, poi, dovranno essere tagliate a pezzettini per diventare la base del soffritto.

Mettere a soffriggere in un tegame con olio evo le carote e le cipolle insieme alla foglia di alloro, mescolare utilizzando un cucchiaio di legno.

A questo punto, aggiungere i bocconcini di vitello e farli rosolare nel soffritto fino a quando non appariranno dorati.

Versare nel tegame un bicchierino di Marsala e lasciare cuocere il tutto a fuoco lento fino a quando non evaporerà.

Fare bollire il brodo già pronto in un’altra pentola prima di versarlo sulla carne per continuarne la cottura.

Lo spezzatino dovrà cuocere per circa cinquanta minuti, a fuoco lento, continuando a mescolare con il cucchiaio di legno. Salare e pepare a piacere.

Una volta terminata la cottura lo spezzatino sarà pronto per essere servito ai commensali.

Ecco come cucinare velocemente il vitello in un secondo piatto classico e pieno di gusto. Per scoprire un altro modo per cucinare lo spezzatino si consiglia la lettura di questo articolo.

 

Consigliati per te