Come cucinare una pasta alle cozze saporita e cremosa con soli 3 ingredienti in 15 minuti

Con l’arrivo dell’estate cresce la voglia di mare, anche in cucina. Quindi, ecco che cominciamo a tirare fuori dal cassetto ricette ai frutti di mare, a base di pesce e molluschi. Non tutti, però, riescono a ottenere lo stesso risultato, anche utilizzando gli stessi ingredienti. Questo non avviene a caso, ma avviene perché non seguiamo i giusti passaggi e forse non conosciamo qualche piccolo trucco.

Nel caso della pasta di mare, è importante ottenere una consistenza cremosa, anche senza utilizzare latticini come crema o Parmigiano. Ecco, quindi, che anche una semplice pasta con le cozze può diventare vellutata come un risotto alla milanese.

Gli ingredienti che ci servono sono pochi e semplici, ma combinandoli nel modo giusto otterremo un risultato straordinario.

Ingredienti

  • 180 g di linguine;
  • 600 g cozze;
  • 250 g pomodorini;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • prezzemolo q.b.;
  • sale q.b.;
  • olio EVO q.b.

Come cucinare una pasta alle cozze saporita e cremosa con soli 3 ingredienti in 15 minuti

Cominciamo pulendo le cozze sotto l’acqua corrente. Poi, rimuoviamo con un coltello le parti bianche sul guscio e la cosiddetta barbetta, che fuoriesce da dentro la conchiglia. Questo è un processo lungo ma fondamentale per poter mangiare una pasta senza impurità.

A questo punto possiamo passare alla preparazione vera e propria versando un filo d’olio sul fondo di una padella insieme a uno spicchio d’aglio. Quando sarà abbastanza caldo, versiamoci dentro anche le cozze pulite, sfumando con il vino. Ora aggiungiamo il prezzemolo e chiudiamo il tegame con un coperchio.

In pochi minuti noteremo che le conchiglie cominciano ad aprirsi. Quando si saranno schiuse tutte o quasi tutte trasferiamo le cozze aperte in una ciotola e buttiamo le altre. Poi, tiriamo fuori il mollusco dalla conchiglia e mettiamolo da parte.

Dovremo ora far passare il liquido delle cozze ancora in padella attraverso un colino e metterlo poi da parte. Mettiamo l’acqua per la pasta a bollire, per poi versare la pasta e scolarla. Attenzione, però, a non dimenticare di aprire il rubinetto per non danneggiare i tubi.

Puliamo la padella e versiamo nuovamente un filo d’olio e uno spicchio d’aglio in camicia. Aggiungiamo i pomodorini a metà, facendoli saltare velocemente a fiamma vivace.

Versiamo all’interno l’acqua delle cozze. Quando si sarà leggermente rappresa aggiungiamo anche la pasta ancora al dente e le cozze. Continuiamo la cottura a fuoco vivace sinché la pasta non verrà avvolta da una gustosa crema al sapore di mare. Se necessario, aggiungiamo un mestolo d’acqua. Infine, serviamo insieme a del prezzemolo fresco tritato.

Ecco, quindi, come cucinare una pasta di mare in pochi minuti e con pochissimi ingredienti ma senza rinunciare al sapore.

Lettura consigliata

Rinfreschiamo l’estate con questa ricetta della tradizione leggera e salutare e da preparare in 5 minuti al posto delle solite insalate

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te