Come cucinare la verza velocemente ed in modo saporito

Con appena 27 calorie ogni 100 grammi, la verza è una verdura ottima per chi segue regimi alimentari ipocalorici. Mangiare la verza in questo periodo, tra l’altro, significa poter portare a tavola una verdura che è perfetta, visto che si può acquistare fresca nei banchi di ortofrutta. Si tratta infatti di un prodotto che è raccolto nel periodo autunnale ed invernale. E quindi è il momento giusto per spiegare come cucinare la verza velocemente ed in modo saporito, dalla pulitura al taglio e fino ad arrivare alla cottura.

Come pulire e tagliare la verza in base alla ricetta scelta

Su un tagliere per la verza la prima cosa da fare è quella di tagliare la base del torsolo in quanto è la parte della verdura più dura. E poi togliere le foglie esterne che sono sempre quelle più sciupate. A questo punto la verza si può tagliare a metà e poi sfogliare. Con tutte le foglie che vanno passate sotto l’acqua corrente.

Le foglie più esterne sono ottime per la preparazione di involtini di verza, ma pure per i minestroni. Mentre le foglie interne più tenere possono essere consumate a crudo. Per la preparazione di insalate dopo che le foglie sono state tagliate a listarelle.

Ecco come cucinare la verza velocemente ed in modo saporito

Per chi vuole tenere sotto controllo le calorie, il miglior modo per cucinare la verza è al vapore. Ma è in padella o al forno che la verza può essere cucinata in modo saporito attraverso l’abbinamento con altri cibi. In particolare, dopo aver scottato le foglie in una pentola di acqua bollente per 5-10 minuti, la verza si può cuocere al forno come base per gli sformati. Per esempio, lo sformato di verza e patate. Oppure lo sformato di verza e salsiccia.

In padella, invece, la verza è un’ottima base per portare in tavola crocchette gustose e fumanti. Per esempio, le crocchette di soia e verza, ma anche le polpette di verza e patate. Per cucinare la verza velocemente pure in padella, inoltre, la verdura deve essere sempre ammorbidita. Passandola per 5-10 minuti in acqua bollente in modo che diventi morbida. In questo modo, ad esempio per preparare proprio le polpette vegetariane verza e patate, la verdura potrà essere schiacciata, e poi aggiunta alla purea per la preparazione dell’impasto.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te