Come cucinare la cicoria a gennaio per preparare dei cannelloni cremosi ed irresistibili diversi dai soliti ricotta e spinaci

L’inverno è una stagione ricca di frutti e ortaggi straordinari. Sebbene molte persone trovino broccoli e cavolfiori poco invitanti, dobbiamo sapere che ci sono tantissimi modi per renderli appetitosi e golosissimi. Infatti, nessuno odierà più i broccoli se li cucina così perché diventano super golosi ed invitanti in soli 20 minuti.

Oggi invece vogliamo concentrarci su un altro ortaggio comune in questo periodo, ma spesso molto sottovalutato: la cicoria. Ecco perché oggi spiegheremo come cucinare la cicoria a gennaio per preparare dei cannelloni cremosi ed irresistibili diversi dai soliti ricotta e spinaci.

La cicoria è una verdura che, proprio come la verza, generalmente usiamo per preparare secondi piatti e contorni. Infatti, abbiamo spiegato come realizzare un purè cremoso e delizioso utilizzando questo ingrediente di stagione.

Con questa ricetta, invece, vogliamo stupire spiegando che possiamo realizzare anche primi piatti deliziosi usando la cicoria come ingrediente principale.

Mettiamoci al lavoro e scopriamo come realizzare questo primo piatto diverso dal solito.

Ingredienti

  • 800 g di cicoria;
  • 250 g di cannelloni;
  • 500 ml di besciamella;
  • 400 g di ricotta;
  • 20 g di burro;
  • 30 g di formaggio grattugiato;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.

Come cucinare la cicoria a gennaio per preparare dei cannelloni cremosi ed irresistibili diversi dai soliti ricotta e spinaci

Per preparare questi cannelloni, eliminiamo l’estremità al fondo della cicoria e dividiamo le parti del cespo. Eliminiamo eventuali foglie o parti danneggiate e laviamo la cicoria con abbondante acqua corrente.

A questo punto, possiamo ridurla a pezzetti e metterla in una pentola piena d’acqua leggermente salata. Dopo 15 minuti, potremo scolarla e strizzarla usando le mani. Trasferiamo la cicoria nel mixer insieme a metà della ricotta e tritiamo tutto. Mettiamo il composto in un recipiente ed amalgamiamolo al resto della ricotta.

A questo punto, preriscaldiamo a 180 gradi il forno in modalità ventilata. Imburriamo una pirofila e stendiamo uno strato di besciamella sul fondo. Riempiamo i cannelloni con il composto di ricotta e cicoria usando un cucchiaio oppure una sac à poche.

Adagiamo i cannelloni nella pirofila, copriamoli con un altro strato di besciamella e ripetiamo l’operazione. Concludiamo con una spolverizzata di formaggio grattugiato e un po’ di pepe.

Inforniamo i nostri cannelloni e facciamoli cuocere per circa 30 minuti. Quando i cannelloni saranno ben dorati e in superficie vedremo una deliziosa crosticina, potremo sfornarli e servirli ancora caldi.

Consigli

Per rendere più veloce la ricetta abbiamo usato la besciamella già pronta. Se vogliamo realizzarla in casa in soli 5 minuti, mettiamo in un tegame 50 grammi di burro e 50 di farina 00.

Mescoliamo il tutto con una frusta per evitare grumi e quando i 2 ingredienti saranno amalgamati, uniamo mezzo litro di latte a filo.

Mescoliamo continuamente il composto e quando avrà raggiunto una consistenza cremosa saliamo e pepiamo. Poco alla volta la crema si addenserà e quando sarà liscia potremo spegnere la fiamma ed usarla per i nostri piatti.

Infine, altro che pasta al forno, sono queste le lasagne golosissime e veloci che stanno già spopolando ovunque e che vogliamo consigliare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te