Come cucinare i fagioli corallo velocemente in padella con pomodoro e pancetta ma non con la solita pasta

Che legumi e verdure siano estremamente importanti nell’alimentazione è cosa abbastanza risaputa. E che dire del loro sapore intenso e allo stesso tempo delicato? Questa ricetta vuole tirar fuori dal piatto tutto il gusto polposo di una particolare tipologia di legumi. Quindi, ecco come cucinare i fagioli corallo velocemente in padella con pomodoro e pancetta ma non con la solita pasta, come qualcuno potrebbe pensare. Invece che in bianco, i fagioli corallo con il pomodoro sapranno allietare pranzi e cene di queste giornate invernali.

Qualche utile precisazione

Qualcuno conosce i fagioli corallo con il nome di “mangiatutto”, “fagioli piattoni” e, persino, con l’espressione “taccole”. Si tratta di una specie di fagiolo dalla forma abbastanza piatta e sottile, buonissima da preparare sia in bianco che al sugo. Qualcuno li utilizza principalmente nella pasta. È anche possibile velocizzare la cottura grazie alla pentola a pressione, un utensile con cui sembrerebbe potersi anche risparmiare sulla bolletta. Fortunatamente, per questa ricetta non serviranno lunghissime cotture e neppure troppi ingredienti.

Ecco la lista della spesa necessaria per 4 porzioni

  • mezzo chilogrammo di fagioli corallo;
  • 80 grammi di pancetta a cubetti;
  • 400 grammi di polpa di pomodoro;
  • un aglio;
  • una cipolla;
  • 50 grammi di grana padano a scaglie;
  • prezzemolo q.b.;
  • olio d’oliva q.b.;
  • sale e pepe q.b.

Ed ecco come cucinare i fagioli corallo velocemente in padella con pomodoro e pancetta ma non con la solita pasta

Questa spadellata di fagioli corallo è un contorno completo e saporito e si prepara pure molto facilmente. Occorrerà iniziare lavando accuratamente i fagioli ed eliminando le loro estremità con l’aiuto di un coltello. Poi, bisognerà cuocerli in una decina di minuti in acqua salata, per renderli morbidi al punto giusto. Una volta raggiunta la consistenza desiderata, immergerli in acqua e ghiaccio per bloccare la cottura.

A questo punto, tritare la cipolla e l’aglio e soffriggerli in padella per pochi minuti. Aggiungere anche la pancetta a dadini e, poi, la polpa di pomodoro. Quindi, cuocere fino a quasi completa cottura del pomodoro.

Solo ora aggiungere i fagioli corallo e cuocere per una decina di minuti, per fargli assorbire il condimento, coprendo con il coperchio. Cospargere il tutto con le scaglie di parmigiano, olio d’oliva, prezzemolo e pepe. Gustare la ricetta preferibilmente ancora calda.

Per approfondire

Preparare la verza in padella con acciughe per non rimpiangere cicoria e cavolfiore neanche a gennaio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te