Come cucinare i carciofi alla romana con questa ricetta da leccarsi i baffi 

Tra i piatti semplici da preparare, e gustosi come contorno, ecco come cucinare i carciofi alla romana con questa ricetta da leccarsi i baffi.

Perché il carciofo non solo ha poche calorie ma è anche un ortaggio dalle potenti proprietà naturali in quanto, tra l’altro, favorisce la diuresi e contribuisce ad eliminare dal corpo le tossine. Inoltre, per questa ricetta, cosa che di certo non guasta, gli ingredienti che servono sono pochi e, peraltro, molto probabilmente, già presenti in cucina, o comunque in dispensa.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Ecco come cucinare i carciofi alla romana con questa ricetta da leccarsi i baffi

Supponendo di preparare il piatto per tutta la famiglia, magari per il pranzo della domenica, occorrono dodici carciofi, quattro spicchi d’aglio, due limoni, mentuccia, prezzemolo, sale e pepe nero in quantità strettamente necessaria, nonché olio rigorosamente extravergine di oliva.

Per quanto riguarda la preparazione, innanzitutto occorre pulire per bene i carciofi escludendo le foglie esterne, che sono la parte più dura di quest’ortaggio.

Durante la pulizia immergere i carciofi in una soluzione di acqua con il succo dei due limoni. Grazie all’immersione in questa soluzione acidula, infatti, i carciofi non tenderanno ad annerirsi.

Dopodiché condire all’interno con un trito aromatico composto da un mix di aglio, mentuccia e prezzemolo.

I carciofi conditi, all’interno di un tegame ampio e dai bordi alti e munito di coperchio, vanno quindi cucinati, a fiamma dolce, per circa un’ora. In questa fase di cottura, fare attenzione a che l’acqua ricopra i carciofi fino all’inizio del gambo. A tre quarti della cottura aggiungere un filo di olio all’interno di ogni carciofo. E anche un pizzico di sale e pepe.

Un condimento più ricco

Servire i carciofi a tavola, ancora caldi. Saranno teneri e ricchi di gusto. Per dare ancor più calorie al piatto, i carciofi possono essere inoltre conditi aggiungendo al loro interno, non solo il trito aromatico a base di aglio, mentuccia e prezzemolo, ma anche un mix di uova sode e di formaggio.

Consigliati per te