Come creare una stupenda siepe multicolore con queste due piante belle e forti ed avere un giardino dai colori unici

Una siepe può essere utile sotto molti aspetti. Protegge da occhi indiscreti, delimita gli spazi in modo naturale e soprattutto riempie di colori il giardino.

La scelta delle piante da utilizzare per creare una siepe è molto importante. Innanzitutto per questioni puramente estetiche: una siepe sempreverde dai colori accesi e vivaci è senz’altro meglio di una dai colori spenti. In secondo luogo la scelta delle piante da utilizzare è importante anche nel lungo termine considerando le cure necessarie al loro mantenimento.

Questo articolo sarà utile per riuscire creare una siepe perfetta sotto entrambi i punti di vista. Una siepe multicolore composta da due piante forti e sempreverdi che doneranno al giardino colori accesi e fiori bellissimi.

Le piante ideali per questa siepe sono il lauroceraso e la fotinia (o photinia). La scelta di queste piante si basa soprattutto sulla bellezza dei loro colori e sulla loro incredibile resistenza. Creare una stupenda siepe multicolore con queste due piante sarà davvero facile ed economico.

Le caratteristiche principali delle due piante

La photinia è una bellissima pianta molto conosciuta per la sua forza e robustezza. La peculiarità di questa pianta sta però nel colore del fogliame. Le foglie giovani sono rosse ma col passare del tempo diventano di colore verde scuro. L’effetto dato dal fogliame di questa pianta è unico. Le foglie più giovani si mischiano a quelle più vecchie creando un effetto impossibile da trovare in altre piante. In primavera inoltre questa pianta produce dei bellissimi fiori bianchi e profumati.

Il lauroceraso è una pianta dalle foglie molto fitte di colore verde lucido. Probabilmente si tratta della pianta più utilizzata per creare delle siepi. Il motivo principale sta nella sua crescita velocissima. Questa pianta può crescere anche di 60cm ogni anno. Per tutta l’estate si riempie di meravigliosi fiori bianchi che sputano tra le foglie fittissime.

Come creare una siepe unica con la photinia ed il lauroceraso

Entrambe queste piante possono essere piantate in vaso o direttamente in terra. Se si sceglie la coltivazione in vaso è meglio optare per fioriere abbastanza grandi (1metro di larghezza). Per la coltivazione in vaso meglio scegliere un terriccio abbastanza drenante.

Per creare una stupenda siepe multicolore con queste due piante si può procedere a piantare due fotinie alternate a due laurocerasi. Sarà importante lasciare a ciascuna pianta il proprio spazio. Il consiglio è quello di distanziare ogni pianta di circa 50cm.

Per entrambe le piante la manutenzione è decisamente irrisoria. Necessitano di qualche innaffiatura solo in periodi di prolungata siccità e della sola acqua piovana in inverno. Inoltre, si adattano perfettamente agli inverni più freddi. Sarà sufficiente solo una potatura primaverile per dare alle piante la forma desiderata o per pareggiarne l’altezza.

Una volta cresciuta la siepe regalerà dei colori unici. Il rosso della photinia si alternerà al verde lucente del lauroceraso e dei meravigliosi fiori bianchi creeranno un mix di colori spettacolare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te